Il Guazzino passa al Burcinella

FRATTA S CATERINA-GUAZZINO  0-1

FRATTA: Mecarozzi, Farini, Cerulo, Migliacci, Pari, Bertocci, Pacchiacucchi, Maccheroncini, Maccari, Sina, Testi

A disp.: Guerrini, Banelli, Quadri, Frappi, Banchelli, Gori, La Falce

All.: Bernardini

GUAZZINO: Ugolini, Renzini, Iammatteo, Leti, Nucci, Fanotti, Ettoufi, Sangermano, Vannozzi, Marchi, Di Micco

A disp.: Goracci, Bartolozzi, Farella, Luongo, Volpi, Dondi, Iazzai

All.: Volpi

Reti:57’ Marchi

Arbitro: Di Fano sez. firenze

 

Quattordicesima giornata di campionato e ultima del 2015 per i ragazzi di mister Bernardini: al Burcinella di Fratta arriva quest’oggi il Guazzino; serve una vittoria per mantenere la posizione di alta classifica e magari approfittare dello scontro Terontola-Montagnano per guadagnare punti su queste ultime.

Tre punti che però non arrivano alla fine dei novanta minuti, perché sono gli ospiti ad uscire vincenti dal match in virtù della rete segnata nel secondo tempo da Marchi.

Primo tempo che vede i rossoverdi avere il controllo del gioco senza però offrire molte occasioni da goal agli attaccanti.

Al 8’ Pacchiacucchi ci prova da fuori ma la palla è centrale e Ugolini controlla tranquillamente.

Al 14’ Maccari ancora da fuori ci prova di controbalzo ma la palla va a lato.

Appena un minuto dopo ancora Maccari ha una ghiotta occasione per segnare: contropiede e palla che gli viene servita da Sina, Maccari entra in area ma perde il tempo per calciare e superare il portiere: l’azione si spegne.

Ultimi minuti del primo tempo ed entrambe le squadre mci provano in contropiede, ma nessuna delle due segna: 0-0 dopo 45’ di gioco.

Secondo tempo che sembra ripartire con i locali determinati a cercare il goal.

Al 11’ Maccheroncini calcia da fuori, il portiere respinge in area di pugno ma nessuno è lesto ad arrivare sulla palla per provare la conclusione.

Appena un minuto dopo arriva così il goal partita: disattenzione difensiva e palla recuperata da Renzini, che mette un bel cross basso sul secondo palo che Marchi deve solo appoggiare alle spalle di Mecarozzi.

Sina prova subito a riportare il match sul pari, ma il suo tiro dal limite è debole e si infrange sulla difesa avversaria.

I locali continuano a gettarsi in avanti alla ricerca del pareggio ma in modo disorganizzato e confusionario, tanto da lasciare diversi spazi agli avversari che però non ne approfittano ulteriormente.

Ultimo brivido al 95’ quando Maccari da fuori lascia partire un bel tiro che si infrange sul palo.

Rossoverdi che finiscono in 10 per l’espulsione diretta di Migliacci e con i tre punti che avrebbero portato i locali al terzo posto che non arrivano.

Condividi suShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page