Juniores sprecona, ma bella partita col Lucignano

Fratta S.Caterina-Lucignano 3-3

Fratta S.Caterina: Ammenti, Meucci (70’Duranti), Giannini Filippo, Picchi (65’Gori)Pagliai, Giannini Matteo, Gualducci ( 78’Nobile) Mura (Lucarini) Banchelli, La Falce (68’Faloci) Martini .all.Michael Pelucchini a disp.ne Baldi,Daziani.
Lucignano :Ianurio, Arapi, Ascione, Genito, Pace, Grilli, Lancia, Lorenzetti, Tiezzi, Locci, Nucci. all.Bari Davide a disp.ne : Oglialoro, Tintori, Carapelli, Sandu, Segono, Calugaru.
arbitro : Budoroi Florin Sez.Arezzo.
Marcatori : 4’La Falce 9’Martini 65’Tiezzi (Rig.), 71’Tiezzi 73′ Banchelli, 96’Tiezzi
Bellissima e intensa gara quella giocata oggi al Burcinella tra due formazioni che non si sono risparmiate e dove il risultato finale e’ stato un giusto pareggio, anche se l’amaro in bocca rimane per la squadra di casa che non e’ riuscita a gestire il doppio vantaggio prima e l’ultimo secondo del tempo di recupero poi.
Pronti via e il Fratta S.Caterina nei primi dieci minuti e’ sul doppio vantaggio per merito di La Falce al 4′ e di Martini al 9′ bravi a depositare in rete due ottimi assist di Banchelli protagonista oggi in occasione di tutte e tre le marcature.
Rabbiosa la reazione degli ospiti , ma in verita’ nel primo tempo, nonostante un predominio territoriale, trova una sola volta la via della rete ma l’ottimo Ammenti si fa trovare pronto e respinge.
Il secondo tempo inizia ancora con  pressing degli ospiti , Ammenti e’ bravissimo a respingere prima un tiro a botta sicura di Nucci e poi respinge un calcio di punizione di Grilli ma l’occasione piu’grande capita sui piedi di ‘ Martini al 60′, quando il giocatore divora la rete del tre a zero che avrebbe forse chiuso la contesa ma il suo tiro a tu per tu con Ianurio e’ alto.
Reazione ospite un minuto piu’ tardi con Grilli ma il suo tiro colpisce la traversa e la difesa libera.
Inaspettamente ma tanto ingenuamente arriva il fallo da rigore al 64′ con la palla che va verso la bandierina , il difensore locale non ferma il suo impeto e travolge l’attaccante , costringendo l’arbitro a decretare il rigore.
Della trasformazione si incarica Tiezzi Leonardo che spiazza Ammenti .
Qualche minuto piu’tardi gli ospiti pareggiano , traversone basso dalla sinistra , la palla viene contesa da attaccante e difensore , la stessa giunge a Tiezzi al quale e’ facile depositare in rete.
La squadra di casa ci mette due minuti a ristabilire il vantaggio , allorche’ il neo entrato Nobile pennella un cross per Banchelli che in corsa e con il portiere in uscita lo beffa con un delizioso rasoterra.
Sembra una mazzata per il Lucignano , che si ributta in avanti ma sembra piu’ con la forza dei nervi che con trame manovrate.
Allo scadere dei cinque minuti di recupero decretati dall’ottimo Budoroi , il Lucignano si conquista una punizione dal limite , tutta spostata sulla destra, sale pure il portiere ospite a cercare la deviazione vincente, ma la rete la trova di testa il piu’ piccolo di statura in campo, ossia l’ eroe di giornata Tiezzi  che trova l’angolino alla sinistra di Ammenti .