Le vecchie news

2° Categoria 2014-2015 Girone N
Season: 14/15

Prossimo incontro

Atl. Piazze – Fratta S. Caterina

24. Giornata

8 marzo 2015, 15:00

Ultimo incontro

Fratta S. Caterina – Bettolle

1 - 2

23. Giornata

Classifica

Pos   Squadra G. V P Pti
1 Tegoleto 23 16 2 53
2 Spoiano 23 16 4 51
3 Montagnano 1966 23 15 3 50
4 Bettolle 23 12 5 42
5 Arezzo F.Acad 23 11 4 41
6 Guazzino 23 10 6 37
7 Atl. Piazze 23 10 8 35
8 S. Firmina 23 8 6 33
9 Virtus Chianciano 23 8 10 29
10 Pieve al Toppo 23 7 9 28
11 Fratta S. Caterina 23 8 11 28
12 Montecchio 23 6 12 23
13 Palazzo del Pero 23 6 13 22
14 Circolo Fratticiola 23 5 13 20
15 Monterchiese 23 4 16 15
16 Vitiano 23 1 21 4

AsdFrattaTube (sezione Video)

Il Bettolle passa al Burcinella: rossoverdi sfortunati

FacebookTwitterGoogle+PrintCondividi

FRATTA-BETTOLLE  1-2

FRATTA:risorti,pari,pacchiacucchi,migliacci,gironi,brogi,fabianelli,bejko,sina,gepponi,testi

A disp.:pompei,guerrini,caka,sarcoli,mancini,picciafuochi

All.:baroncini

BETTOLLE:ugolini,maio,pomaranzi,kadria,gupi,giorgi,gupi,tommassini,corbelli,spensierati,fabbro

A disp.:amadori,fabbroni,divan,genito,rocchi,consiglio,ghini

All.:roghi

Reti:46’ fabbro, 77’gepponi, 88’tommassini

Arbitro:khouribech sez. grosseto

 

Bella partita in quel di Fratta nella giornata odierna: di fronte ai rossoverdi il bettolle di mister roghi.

Partita combattuta da entrambe le parti, con gli ospiti che sfruttano al meglio le poche occasioni per portare a casa i tre punti e con i locali che hanno da recriminare per le tante palle non sfruttate a dovere.

Nei primi minuti subito un batti e ribatti tra le due formazioni.

Al 5’ gepponi ben servito in area calcia sul difensore.

Un minuto dopo invece è corbelli a trovarsi davanti a risorti e a mandare a lato.

Al 17’ bella azione in fascia:sina lancia gepponi che serve testi dentro l’area, ma quest’ultimo calcia al volo alto sopra la traversa.

Al 33’ gepponi ha la palla del possibile vantaggio, ma appena dentro l’area calcia alto.

Si chiude così sullo 0-0 il primo tempo.

Inizia il secondo tempo e gli ospiti si portano subito in vantaggio: svarione difensivo dei rossoverdi e palla che finisce sui piedi di fabbro, che dentro l’area di rigore supera risorti.

La reazione dei locali arriva subito, ma la rete del pareggio deve ancora attendere.

Prima migliacci, poi bejko e testi ci provano con tiri da fuori, ma ugolini non si fa superare.

Al 77’ il pareggio: gepponi si incarica di battere una punizione dal limite dell’area e supera l’estremo difensore con un bel tiro che passa tra gli uomini della barriera.

Neanche il tempo tentare di vincere la partita che gli ospiti arrivano al goal: al 88’ tommassini recupera palla fuori dall’area di rigore e calcia verso la porta, risorti non blocca il tiro che non era imprendibile e la palla entra per il definitivo 1-2.

Buona partita per i locali che peccano in fase realizzativa, contro un bettolle che sfrutta a pieno i pochi tiri contro la porta avversaria.

 

Michele

 

Juniores: onore al San Quirico, ma i rossoverdi meritavano di più

Fratta S.Caterina:Pieroni, Shkurty (Meucci) Milani, Giannini, Perugini, Picchi, Martini, Cerulo, Banchelli, Nobile (Polvani) La Falce.all. Forchetti a disp.ne : Lucarini, Nucci
S. Quirico D’Orcia: Melani, Giannelli, Marzocchi, Zeffiro, Bernetti, Generali, Pomi, Pacenti, Guidotti, Maltese, Ciacci. all.Ciacci
a disp.ne: Gorelli,Pecci,Ravagni,Franci,Volpi
arbitro: Bodoroi Sez.Arezzo
Marcatori25’Maltese 42’Martini 84’Guidotti.
Cronaca: 8’colpo di testa di Nobile la palla sorvola di poco la traversa. 12’Banchelli si libera elegantemente in aerea ma al momento del tiro privilegia la forza alla precisione e il tiro finisce sopra la traversa da ottima posizione. 15’si fanno vedere per la prima volta gli ospiti con Pomi ma il suo tiro su punizione e’facile preda di Pieroni. Buon fraseggio dei locali ma inaspettatamente al 25′ la difesa si fa sorprendere da un lancio in profondita che trova Guidotti lesto a insaccare alle spalle di Pieroni. Al 35’gran discesa di Martini , palla sul primo palo dove trova Nobile che calcia a botta sicura ma il giovane Melani respinge alla grande. 42’assist direttamente su calcio piazzato , questa volta sono i difensori senesi a farsi sorprendere da Martini il quale sfiora di testa di quel tanto da deviare il pallone in fondo alla rete per il meritatissimo pareggio. a fine primo al 45′ il pallone attraversa tutta l’aerea di rigore rosso
verde, la palla arriva sui piedi di Guidotti che incredibilmente calcia sopra la traversa. Al 63′ Banchelli si coordina da distanza siderale e tira un pallone sul quale il portiere ospite compie una prodezza respingendo un pallone
destinata ai piu’ in fondo al sacco ma con un colpo di reni all’ultimo momento devia la corsa del pallone.
Al 78′ La Falce entra in aerea e sulla finta a rientrare viene steso da un difensore ospite, per tutti e’ evidente fallo tranne per l’arbitro fino ad allora perfetto nelle decisioni preso. All’84’vantaggio ospite , palla persa a centrrocampo lancio in profondita , difesa locale ferma e Guidotti con un tocco morbido batte Pieroni. I ragazzi di mr.Forchetti non ci stanno e negli ultimi minuti stringono d’assedio la porta ospite ma le occasioni che capitano tutte su Alessio La
Falce non sono capitalizzate come altre volte , in un paio di tiri l’attaccante e’ troppo precipitoso nel tiro e in entrambe le occasioni non trova lo specchio della porta da pochi passi, e in ultima quando si trova davanti a Melani ma volendo tirare per forza di destro fa un movimento che da precisione ma non forza e mette la palla in bocca al portiere a non piu di 60/70 centimetri dallo stesso. Onore ai vincitori , che si sono dimostrati per la classifica che occupano , ma oggi ai nostri ragazzi gia ‘ il pari sarebbe stato stretto e una nostra vittoria non avrebbe scandalizzato.

giocatore piu’ del Fratta S.Caterina Perugini del S.Quirico d’Orcia Bernetti

Nello

Poker a Vitiano: tripletta di Frappi

Vittoria doveva essere e vittoria e’stata con un netto 4-0 che non lascia nulla da eccepire .
Tre le marcature di Frappi Alessandro, tutte e tre molte belle, intramezzata dalla rete di Endri Sina che interrompe un digiuno di quasi due mesi e mezzo (ultimo goal contro la Monterchiese alla tredicesima giornata).
Buon viatico per raggiungere i punti salvezza che si dovranno sudare da qui alla fine del campionato in quanto fin dalla prossima domenica andremo ad incontrare tutte squadre che lottano per un traguardo: per i play off Bettolle e Arezzo Academy; per la vittoria finale Montagnano, Tegoleto, Spoiano; per la salvezza  Circolo Fratticciola e Monterchiese; solo l’Atletico Piazze e’ fuori da tutti i giochi, ma andando in casa loro non vorranno certo regalare niente.
Quindi 28 punti sono abbastanza, ma ancora non sufficienti per essere fuori dai play out e quindi fin da domenica prossima dovremo continuare a non perdere colpi.
Questa la formazione scesa oggi a Vitiano agli ordini di Mirko Baroncini:
Risorti, Frescucci, Pacchiacucchi (Sarcoli) Governatori, Gironi, Brogi, Mancini (Migliacci) Testi, Frappi, Sina, Fabianelli (Guerrini)
arbitro :Matteo Bruni Sez.Siena
Marcatori: Frappi, Frappi, Sina, Frappi
Nello

Juniores: lezione a Pieve al Toppo

Pieve al Toppo-Fratta S Caterina 5-1
Pieve al Toppo Severi,Brillo,Chelu,Gallorini,Chiriac,Pasqualotti,Antolini,Menci,Gennaioli,Tenti,Riccardi,all.Bianchi Nico a disp.ne Segantini,AntoliniE.,Taoss,Baldi,Ricci,Lollo,Branchi.
Fratta Santa Caterina: Pieroni,Giannini,Milani,Meucci,Perugini,Guerrini,Banchelli,Cerulo,Brocchi,La Falce,Nobile.all.Forchetti Giorgio a disp.ne Polvani,Lucarini.
arbitro Gennai Sez.Siena
marcatori: 12’Tenti,26’Gennaioli 36’Tenti 68′ Branchi 70 Banchelli 90’Branchi.
Cronaca: Dura solo 12 minuti la gara dei ragazzi di Mr.Forchetti.
Sono il tempo in cui la squadra ospite ha il pallino del gioco , ha la possibilita’ di passare in vantaggio con La Falce al 9’minuto ma Severi respinge in angolo, dalla bandierina Nobile di testa colpisce sotto misura ma manda la sfera sopra la traversa, arriviamo al 12′ quando da un rilancio lungo dalle retrovie di Chiriac la palla arriva a Tenti che sorprende i difensori rossoverdi si lancia verso la porta e supera l’incolpevole Pieroni.
14’Banchelli si libera al tiro ma Severi respinge
16’altro rilancio in contropiede Pieroni para su  Gennaioli.
Al 26′ il raddoppio,  Tenti prende in velocita sulla fascia Milani , entra in aerea passa a Gennaioli che da pochi passi non ha difficolta’ a battere Pieroni.
Al 36′ terza marcatura ancora di Tenti che in mezzo alle belle statuine trova il sette alla sinistra di Pieroni.
La ripresa si aspetta la reazione dei ragazzi di Forchetti ma tolto la traversa colpita al 55′ da Banchelli il forcing ospite non incide e anzi il neo entrato Branchi realizza al 68′ la quarta segnatura con una “meta ” da quaranta metri.Segna la rete della bandiera Banchelli ma nulla scuote sui ragazzi e anzi ancora Branchi al 90′ mette a segno la quinta rete la seconda personale con un “lob” da fuori aerea e mette fine alla gara.
calciatore piu per il Pieve al Toppo Tenti per i nostri ragazzi Giannini

Gepponi ed un super Risorti stendono il Palazzo del Pero

FRATTA-PALAZZO DEL PERO 2-0

FRATTA:risorti, pacchiacucchi, frescucci, bertocci, brogi, pari, bejko, fabianelli, mancini, gepponi, frappi

A disp.:pompei, gironi, migliacci, caka, testi, guerrini, sina

All.:Baroncini

PALAZZO DEL PERO: maccarini, cilluffo, bennati, baldi, paraipan, rossi, ezzarouali, favilli, ciabattini, leotta, pecorari

A disp.: leonessi, rossi, mazzi, paffetti, albergotti, cacioli, coradeschi

All.:Parri

Reti:79’ e 82’ gepponi

Arbitro:battagli sez. valdarno

 

Sarcoli convalescente

Il Presidente in convalescenza

Sesta giornata di ritorno del girone N di seconda categoria al Burcinella di Fratta: di fronte ai rossoverdi quest’oggi il Palazzo del Pero di mister Parri.

I locali si portano a casa l’intera posta grazie a risorti che sbarra la strada del gol agli avversari in almeno due grandi occasioni e grazie a gepponi che mette a segno una bella doppietta, anche se fa attendere il pubblico di casa fino agli ultimi minuti di gioco.

Partita che non comincia con grandi ritmi: il fratta fa possesso palla e gli avversari cercano le ripartenze, ma non nascono grandi opportunità.

Al 15’ sugli sviluppi di una punizione centrale pecorari colpisce di testa da pochi passi, ma risorti è bravo a bloccare la palla.

Al 27’ sono i locali ad affacciarsi in area avversaria in modo pericoloso, ma prima bejko, poi mancini non trovano il tempo giusto per tirare e l’azione sfuma.

Al 29’ ancora pecorari si presenta davanti a risorti, ma quest’ultimo lo inibisce ancora con una bella parata

Al 37’ l’ultima occasione del primo tempo dei rossoverdi: schema su calcio di punizione e palla sui piedi a gepponi, che da pochi passi calcia debole e rasoterra, facendosi parare la conclusione dal portiere in uscita bassa.

Si chiude così il primo tempo sullo 0-0.

Inizia il secondo tempo e i locali sono subito in avanti, alla ricerca del gol del vantaggio.

Al 47’ pari non arriva su una bella palla messa dalla destra da gepponi sugli sviluppi di un calcio di punizione.

Al 66’ è frappi a calciare a lato dopo un buon inserimento su palla filtrante del neoentrato testi.

Al 69’ risorti sbarra ancora la porta agli avversari, che si rendono pericolosi con un tiro da posizione defilata dentro l’area.

Finalmente al 79’ il gol del vantaggio: testi calcia da fuori, maccarini non blocca la palla clamorosamente e gepponi in scivolata è lesto a ribadire in rete.

Passano appena 3 minuti e c’è il raddoppio: sempre gepponi viene servito al limite dell’area, stoppa la palla, mette a sedere il portiere e insacca per la gioia dei tifosi locali.

Si chiude così sul 2-0 il match odierno: tre punti per i rossoverdi che si riscattano dopo la sconfitta di sette giorni fa a montecchio, grazie ai gol del bomber gepponi e alle parate del portiere risorti

Michele

 

Juniores: al Burcinella il Foiano cala il poker

Fratta S.Caterina: Viola, Milani,(Lucarini) Cerulo, Giannini (Polvani) Skurti (Guerrini) Martini (Nucci) Brocchi (Meucci) Banchelli, Nobile, La Falce. all.Forchetti

Foiano:Luculli, Gnalducci, Sonnati, Tacconi, Cojogaru, Bigozzi, Palumbo, Cerulo, Camilloni, Settembri, Sciacca. all. Camilletti a disp.ne: Ianuario, Camilloni, F.Kasami, Nucci, Gorelli, Bigozzi, Cosimi.
arbitro: Lazzeri Sez.Arezzo
Marcatori: 38′ Cerulo aut. 55’Cerulo,65’Camilloni81’Settembri
Cronaca: 8’Conclusione das fuori aerea di Cerulo che colpisce la traversa e poi la linea , ma la palla non entra
26’conclusione precisa e potente di Sciacca ma Viola compie un miracoloso intervento salvando il risultato.
37’ammonito Martini per intervento da dietro ma non cattivo, sugli sviluppi della punizione il ns.Cerulo con una sfortunata deviazione mette il pallone alle spalle dell’incolpevole Viola 0-1
Finisce il primo tempo con il Foiano in vantaggio,tutto sommato la squadra ospite ha creato buone occasioni ma i i locali si sono difesi abbastanza bene , partita equilibrata nonostante il risultato.
55’Cerulo , amaranto, lancia in profondita’con un lob teso Settembri, il portiere non e’deciso nell’uscita e buca il pallone che si insacca in rete, goal da attribuire a Cerulo, 2-0
64’esce Brocchi,generosa la sua prova, entra Meucci.
65′ 3-0 Foiano  ,traversone da sinistra verso destra, la difesa buca il pallone, per Camilloni tutto solo e’facile segnare.
69’Picchi lavora bene ilpallone , in aerea si gira e lascia partire un bel tiro che fa il vento al sette.
81’in contropiede Settembri segna il 4-0 .
Girandola di cambiin entrambe le formazioni .
Nulla di piu’ fino al triplice fischio dell’ottimo arbitro Lazzeri.
Meritata vittoria del Foiano che ha dimostrato di essere superiore in tutti i reparti.
Calciatore per il Fratta S.Caterina Cerulo Michele mentre per il Foiano si e’fatto preferire l’altro Cerulo autore di una prestazione maiuscola.
Nello

Al Montecchio il derby: poca fame di vittoria!

Montecchio Del Gallo, Cattelino, Freddoni, Milan, Favilli, Ricci (Belardo) Faragli, Baldissara, Devoti (Di Costanzo) Stirbei, Laurenzi. all.Lugoli
Fratta S,Caterina: Risorti, Pacchiacucchi, Frescucci, Fabianelli, Gironi, Brogi) Mancini(Migliacci) Bertocci, Sina, Gepponi, Testi( Bejko) All.Baroncini
arbitro: Marchi Sez.Arezzo
Marcatore; 32’Devoti 83′ Di Cosatnzo 90′ Autogol Di Lisa
Cronaca: Vince e ci raggiunge in classifica il Montecchio. E’ la squadra che oggi ci ha piu’ creduto nei tre punti e’ la squadra che senza fare nulla di trascendentale ha avuto piu’ fame di punti.
5′ Stirbei su punizione impegna Risorti,
10′ a Gepponi viene annullato un goal per un dubbio fuorigioco.
19’Sina su punizione colpisce la traversa.  
26’punizione per il Montecchio Freddoni da buona punizione colpisce al volo ma il tiro sorvola la la traversa
32′ due conclusione svirgolate degli avanti locali permettono a Devoti di calciare a rete e di trovare la rete del vantaggio.1-0
34’Sina si libera al tiro ma lasua bella conclusione finisce a lato di poco.
Il secondo tempo e’ avaro di occasioni , i nostri ragazzi spingono alla ricerca del pari ma non impegnano mai Del Gallo , da par suo il Montecchio riparte a volte in contropiede ma anche il nostro portiere non deve compiere nessun intervento.
all’83’ il neo entrato Di Costanzo trova il raddoppio su discesa nel fondo di Stirbei.
Al 90′ su calcio d’angolo Di Lisa devia nella sua porta il cross dalla bandierina.
All’ultimo minuto dei cinque decretatati dall’arbitro Marchi, Pacchiacucchi ha la palla per pareggiare ma il suo tiro in diagonale da dentro l’aerea e’respinto in ottimo modo da Del Gallo nell’unica vera parata compiuta oggi dai due portieri.
Davvero poco per portare via almeno un punto dall’Ennio Viti 

Juniores: Sansovino stregata

Olimpic Sansovino-Fratta Santa Caterina 1-0
Formazioni:
Dragone,Terrazzi,Menchetti,Zufoli,Bresciani,Hrisca,Tiezzi,Bianchini,Rampini,Falchi.all.Nappini Urbano a disp.ne: Boccuzzi,Rossi,Mazzeschi,Hoxha,Lattaro,Faralli,Pierini.
Fratta S.Caterina: Pieroni,Milani,Nobile,Giannini,Perugini,Picchi,La Falce,Martini,Banchelli,Cerulo,Gori.all.Forchetti Giorgio a
disp.ne.Viola,Polvani,Lucarini,Brocchi,Shkurti
arbitro:Gianni Carli Sez.Siena
marcatore : Bianchini.
Il pareggio era il risultato piu’giusto in un apartita sostanzialmente equilibrata.
Primo tempo 0-0 partita che si sblocca nella ripresa , prima la possibilita’ di portarsi in vantaggio per gli ospiti con Martini che a porta vuota sbaglia il goal del vantaggio, goal sbagliato goal subito , sono i locali ad aggiudicarsi i tre punti per merito di Bianchini

 

Nello

 

19° Sagra della Pastasciutta: le date!

Sagra Pastasciutta Logo12-13-14 – 19-20-21 GIUGNO 2015

I dettagli saranno aggiornati nella Sezione dedicata

ASD Fratta Santa Caterina

Il Guazzino passa di misura: domenica il derby!

Un goal di Bocchetti al 35’del primo tempo interrompe la mini striscia positiva iniziata nel girone di ritorno. Non e’stata una gara ben giocata dalla nostra formazione ma avevamo avuto la possibilita’ di passare in  vantaggio grazie al bel colpo di testa di Pari respinto dal palo a portiere oramai battuto .Nella ripresa al 68′ ci veniva negato un netto calcio di rigore per fallo di mano in aerea senese e al 73′ Goracci ci negava la gioia del pari con una parata in tuffo che respingeva un colpo di testa di un ns.giocatore destinato all’angolino. Troppo poco per cercare di portare a casa almeno un punto.
Domenica derby a Montecchio , con la locale squadra che e’dietro noi di tre punti.
Formazione oggi scesa a Guazzino: Risorti,Fabianelli,Frescucci,Sina,Brogi,Pari,Bejko(Sarcoli)Bertocci,Frappi(Testi) Gepponi, Mancini. a dips.ne Pieroni,Gironi,Guerrini,Migliacci,Governatori.
Nello

Juniores-Doppietta di Banchelli Torrita ko!

Fratta Santa Caterina -Torrita 2-0
Fratta S. Caterina: Pieroni, Giannini, Cerulo, Perugini, Meucci, Martini, Gori, Banchelli, Lucarini (49’Guerrini), La Falce (87′ Castiglione), Nobile (79’Brocchi). all.Forchetti a disp.ne Viola,Polvani,Nucci
Torrita: Vannuzzi, Gorelli, Rossi, Fedeli, Cappelli, Paci, Rakib, Nucci, Battistelli, Bourkaib, Bizzardo. all.Bari
a disp.ne: Betti,Goracci,Di Chiara,Bartolozzi,Kerkuti,Wich,Toppi.
all.Picinotti sez.Giovanni Battista Picinotti sez. Siena
Marcatore: Banchelli al 64′ e 77
Cronaca:
Il primo tempo dell’odierna gara fila liscio senza nessun azione di rilievo, tolte due punizioni da ottima punizione calciate in malo modoper gli ospiti e per un forte tiro dal limite dell’aerea scagliato da Gori ben respinto dall’attento Vannuzzi in calcio d’angolo.
Nel secondo tempo si registrano le migliori azioni e occaioni da goal. Pronti via e al 47′ La Falce e’ben lanciato da Gori l’attaccante si trova a tu per tu con l’estremo difensore ospite ma il suo rasoterra non trova lo specchio della rete. 52′ Bourkaib calcia una punizione che fa la barba all palo. Due minuti piu’tardi , Bourkaib lanciato a rete viene fermato dall’ottimo direttore di gara in un millimetrico fuorigioco .
58’ottima volata sulla fascia sinistra di La Falce , si beve due avversari ma il tiro non e’convincente.
64’goal locale , sulla respinta del portiere , su tiro di La Falce , il pallone viaggia sulla trequarti e Banchelli con un pallonetto magistrale segna un goal bello quanto importante .1-0 70’Perugini si sostituisce ,per ben due volte, a Pieroni respingendo sulla linea due potenti conclusioni di Bourkaib, poteva fare meglio. 77’raddoppio di Banchelli.Ottimo recupero di Banchelli, scarica per La Falce che entra in aerea dopo aver saltato due avversari , il tiro dopo una deviazione si stampa sulla traversa , arriva Nobrile che fallisce il colpo di testa a porta vuota, bravo il portiere che pero’non puo’ sul lesto Banchelli. Girandola di sostituzioni fino al calciatore piu’ per Fratta Santa Caterina Banchelli per il Torrita il portiere Vannuzzi e Bourkaib

Nello

 

Pari e patta col Pieve al Toppo

FRATTA S.CATERINA-PIEVE AL TOPPO  2-2

FRATTA:pompei,pari,frescucci,pacchiacucchi,gironi,brogi,mancini,fabianelli,sina,gepponi,migliacci

A disp.:risorti,caka,frappi,bejko,guerrini,sarcoli,gori

All.:Baroncini

P.AL TOPPO:sodi,colombi,franchi,tiezzi,amerighi,monaci,cocci,santini,dragoni,milani,bartolucci

A disp.:debolini,barbagli,franchi,marchetta,tenti,tene,bindi

All.:locci

Arbitro: bonfante sez. Grosseto

Reti:6’gepponi, 17’ e 60’dragoni, 61’mancini

 

Terza giornata di ritorno del girone N di seconda categoria al Burcinella di Fratta: i locali affrontano nella giornata odierna il pieve al toppo.

Finisce 2 a 2, un punto a testa per due squadre che giocano una partita alla pari, anche se i padroni di casa possono recriminare per un paio di situazioni dubbie in area di rigore avversaria.

Partono subito forte i rossoverdi che trovano il vantaggio dopo sei minuti: sina sulla trequarti lancia con una palla a scavalcare la difesa il numero dieci gepponi, che stoppa la palla e a tu per tu con l’estremo difensore avgversario deposita la palla in rete.

Vantaggio che dura poco più di dieci minuti, quando al 17’ l’arbitro concede la massima punizione al pieve al toppo per un fallo in area di rigore di gepponi, che nel tentativo di rinviare la palla colpisce l’avversario.

Dal dischetto dragoni non sbaglia e pareggia: 1-1.

Al 25’ ghiotta occasione per gli ospiti, che si trovano in contropiede cinque contro due, ma non riescono a sfruttare al meglio la superiorità numerica e perdono malamente la palla.

Al 33’ pari sfruttando al meglio uno schema su calcio di punizione si trova a pochi passi dal portiere e viene atterrato da un difensore, ma il direttore di gara non fischia e l’azione sfuma.

Al 40’ è brogi a trovarsi in area davanti al portiere, ma stoppa male e perde il tempo per il tiro.

Si conclude così il primo tempo sul risultato di 1-1.

Nel secondo tempo dopo 15 minuti di studio abbiamo un botta e risposta tra le due squadre: prima il pieve al toppo si porta in vantaggio ancora con dragoni, abile a sfruttare al meglio una palla sporca e un’ingenuità difensiva, poi i locali pareggiano appena dopo un minuto, quando mancini al limite dell’area calcia al volo in porta e supera sodi.

Al 70’ gepponi supera il proprio marcatore, entra in area e viene atterrato clamorosamente, ma altrettanto clamorosamente il direttore di gara non fischia e fa continuare il gioco.

L’ultima occasione buona della partita è sulla testa di testi, che sugli sviluppi di un calcio di punizione non trova la giusta angolazione e la giusta forza per superare l’estremo difensore ospite.

Termina così sul risultato di 2-2 il match odierno: un punto ciascuno sostanzialmente giusto tra due squadre che hanno giocato alla pari per tutti i 90 minuti.

Michele

 

Juniores: X contro le Badesse: Pieroni super

Fratta S Caterina-Badesse 1-1
Fratta S Caterina: Pieroni, Shkurti, Meucci, Bejko, Perugini, Guerrini, Gori, Cerulo, Picchi, Banchelli, La Falce A Disp Brocchi, Pesci, Lucarini, Polvani, Nucci All Forchetti
Badesse: Bonucci Mori Siracusa Rubbioli Romeo Castiglione  Vigni  Gangi Gorghesi  Pucci  Mazzi A Disp Minucci Rossi  Manganelli Cappelli Licariganga Ferrieri All Lenzi

Marcatori: La Falce, Borghesi
Calciatore più:
Fratta Pieroni
Badesse Borghesi
Passano solo dieci minuti di gioco del primo tempo che La Falce segna il goal dell’uno a zero portando la Fratta subito in vantaggio.
Al tredicesimo minuto è il Badesse calcio a cercare il goal ma la palla va di molto oltre la porta.
Altra azione da goal poco dopo è egregiamente sventata da Pieroni che compie una delle prime spettacolari parate della giornata. 
AL venticinquesimo di gioco La Falce ci riprova ma senza risultato positivo.
Trentunesimo di gioco il Badesse non riesce a trasformare una buona azione in un goal. 
Fine primo tempo molto simile ad un match di ping pong con entrambe le squadre che hanno cercato di segnare ma non riuscendoci: la partita resta ferma sull’uno a zero.
Inizio secondo tempo e al primo minuto di gioco Borghesi spiazza tutti, Pieroni stavolta non si supera e la partita passa in pareggio.
Pochi minuti dopo punizione a favore dei padroni di casa senza fortuna.
Al ventunesimo del secondo tempo viene annullato un goal al Badesse, decretato fuori gioco.
Il Badesse non si arrende e più volte cerca il goal ma trova sempre Pieroni in giornata di grazia.
Poco dopo è sempre Pieroni a non lasciarsi spaventare e salvare di nuovo la sua squadra.
Rigore a favore del Badesse al trentatreismo, ma ciò non li porta in porta in vantaggio perché Pieroni individua la palla e non li fa segnare.
Secondo tempo ricco di goal mancati da parte di entrambe le squadre, ma anche pieno di fuori giochi assegnati.
(grazie a Veronica per i tabellini e la cronaca)

Pari, Mancini e Gepponi: i rossoverdi espugnano S Firmina

Vittoria importante dei ragazzi di Baroncini in quel di S Firmina: tre punti che permettono ai rossoverdi di agguantare in classifica proprio i giallo-verdi aretini. Il vantaggio di Pari al 4′ solletica i padroni di casa che raggiungono il pareggio al 44′ con Datteri. Secondo tempo all’arma bianca per i nostri che trovano il vantaggio meritato con Mancini e la consacrazione del risultato con un rigore di Gepponi. Con i tre punti di oggi più che la classifica sorride il morale e la consapevolezza di aver trovato, speriamo, la quadratura del cerchio. Alè Rossoverdi!!! <Risultati e classifica>

La cronaca ed il commento di Nello

risorti,caka(pacchiacucchi)frescucci,bertocci,pari,brogi,mancini(testi),governatori(migliacci)sina,gepponi,fabianelli all.baroncini(squalificato)
arbitro serboli sez.valdarno
marcatori: 3’pari 42’datteri65’mancini 77’gepponi(rigore)
Cronaca: vittoria di carattere conquistata con determinazioni con una seconda parte di gara attenta e puntigliosa.
Pronti via e si passa in vantaggio al 3’con Pari bravo a calciare in porta una palla vacante in aerea dopo calcio d’angolo battuto.
Rabbiosa reazione degli aretini che per tutto ilprimo tempo spingono alla ricerca del pari che lo ottengono al 42′ con un tiro preciso all’angolino da fuoru aerea di Datteri.
secondo tempo cala il Santa Firmina, cresciamo noi e troviamo il vantaggio al 65′ con lo scavetto in uscita di Mancini ben lanciato in profondita’da Governatori.
Al 77’Sina si procura un calcio di rigore per fallo di Rossi , calcia Gepponi e porta a tre le segnature.
Nel finale cresce il nervosismo dei locali che rimangono in 9′ nel giro di pochi minuti.
Ci sarebbe gloria ancora per Sina ma il suo tiro e’ben parato dall’estremo locale.
Ottima iniezione di fiducia per il proseguo di campionato per uscire prima possibile dalle ultime posizioni.
Domenica partita casalinga contro il Pieve al Toppo che ci sopravanza in classifica di un punto.

 

Cinquina della juniores: ad Alberoro La Falce show!

Alberoro    –    Fratta Santa Caterina 1-5
Fratta santa Caterina: Pierini, Giannini (Skurti) (Nucci) Solfanelli,  Perugini, Guerrini, Cerulo, Gori (Castiglione) Banchelli, Polvanii (Brocchi)

USD ALBERORO: Terzani,Colverde,Gadani,Vestri,Rossi,Sadotti,Mariani,Pretini,Folli,Billi Santini. all.Bartolini
a disp.ne Gerli,Pellecchia,Pavia,Bracciali

arbitro: Enrico Belardi sez.Siena:
Marcatori . 10’La Falce 18’La Falce 42’Folli 50’Banchelli,70’La Falce 83’Castiglione

Note: espulso Mariani al 38′
E’ il Fratta S.Caterina ad aggiudicarsi il derby aretino che proponeva il programma della prima giornata di ritorno.
Ottima la prova del collettivo cortonese , l’intera formazione si e’oggi ben disimpegnata ed ha trovato soprattutto in Alessio La Falce il terminale offensivo per portare via i tre punti, ma tutta la formazione ci ha creduto.
Dopo 20 minuti gli ospiti erano gia’in doppio vantaggio ad opera di La Falce , i locali accusano il colpo ci provano ad accorciare le reti e ci riescono subito dopo l’espulsione per proteste del nr.7 locale e’ Gadani che prende
di infilata la retroguardia ospite ed accorcia le distanze prima della pausa del the’.
Nel secondo tempo i ns.ragazzi chiudono nella propria meta’campo i locali e realizzano le reti per il definitivo 5-1, Banchelli di testa su assist di La falce , lo stesso la Falce realiazza la quarta rete ed infine c’e gloria pure per la prima marcatura in maglia rossoverde di Vittorio Castiglione. Ottima prestazione di Brocchi Alessandro che entrato al posto di Polvani si mette subito in luce con un bel tiro parato dal portiere locale e con un ottima discesa nella sua fascia nel finale.
Giocatore piu’ per l’Alberoro Folli mentre per il Fratta Santa Caterina La Falce per le reti e Solfanelli Nico per la sicurezza difensiva che ha dato ha tutto il reparto.
Sabato incontro casalingo  contro la capolista Badesse.
Sognare non e’ vietato.

Nello

Arriva la vittoria sul Chianciano: boccata d’ossigeno!

FRATTA S.CATERINA-V.CHIANCIANO 2-1

FRATTA:risorti,pacchiacucchi,frescucci,bertocci,pari,gironi,mancini,fabianelli,frappi,sina,testi

A disp.:pompei,migliacci,caka,governatori,guerrini,sarcoli,gepponi

All.:baroncini

CHIANCIANO:marianelli,vallocca,fallerini,fucelli,daviddi,benicchi,esposito,cozzilepri,rosadini,massoli, esposito

A disp:fucelli,landi,valdambrini,cappelli,fucelli,dellalena,lodi

All.:bigozzi

Arbitro:vulhurski sez.valdarno

Reti:10’bertocci,68’fucelli L,91’gepponi

 

Prima giornata del girone di ritorno per i rossoverdi al Burcinella di Fratta: di fronte il Chianciano di mister bigozzi.

I locali sono determinati a tornare ai tre punti e giocano subito d’attacco.

Al 10’ arriva così il goal del momentaneo vantaggio: frappi protegge una buona palla e scarica in fascia per testi, che crossa in mezzo per bertocci che stacca di testa e supera l’estremo difensore avversario.

Al 15’ frappi si trova davanti al portiere, ma l’arbitro fischia un fuorigioco molto dubbio e ferma l’azione.

Al 28’ i locali non sfruttano una serie di rimpalli in area di rigore e mandano la palla a lato.

L’ultima occasione arriva al 30’ del primo tempo quando testi da posizione defilata fa partire un diagonale che finisce a lato sul palo opposto.

Si chiude così il primo tempo con i locali in vantaggio per  1-0.

Riparte il secondo tempo ed i rossoverdi cercano la via del raddoppio, ma prima il neoentrato gepponi segna in posizione irregolare, poi sina si fa deviare in angolo un tiro da dentro l’area di rigore.

Arriviamo così al 68’ quando gli ospiti trovano la via del pareggio: brutta palla persa a centrocampo e chianciano che fa ripartire l’azione in fascia con esposito, che si porta sul fondo e crossa basso per il neoentrato fucelli L, che a due passi da risorti appoggia in rete di piatto.

Il fratta torna così ad attaccare e a cercare di nuovo il vantaggio che porterebbe i tre punti.

Al 75’ un cross basso attraversa tutta l’area senza che nessuno riesca a deviare in porta.

Al 87’ gepponi dal limite dell’area stoppa e tira, ma il portiere salva goffamente in angolo.

Sugli sviluppi del calcio d’angolo caka viene atterrato clamorosamente, ma altrettanto clamorosamente l’arbitro non fischia la massima punizione.

Si arriva così nei minuti di recupero, quando al 91’, dopo una serie di rimpalli al limite dell’area, la palla finisce sui piedi di gepponi, che calcia di destro da posizione defilata e mette la palla in rete, nonostante i tentativi di togliere la palla dallo specchio da parte dei difensori avversari.

Termina così sul 2-1 la partita odierna: tre punti per il fratta s.caterina che vuole allontanarsi dalle zone di bassa classifica.

Michele

classifica aggiornata

 

Steccata la prima dell’anno: girone di ritorno all’arma bianca!!

FRATTA S.CATERINA-SPOIANO 2-1

FRATTA:pompei,fabianelli,frescucci,pacchiacucchi,pari,brogi,sina,bertocci,frappi,gepponi,testi

A disp.:risorti,gironi,caka,governatori,mancini,guerrini,sarcoli

All.:Baroncini

SPOIANO:laurenzi,bichi l,arapi m,pandolfi,ercolani,landi,lorenzini castigli arapi a,guiducci,pratesi

A disp.:baini,bichi a,avanzati,polvere,bichi j,peruzzi

All.:scarnicci

Arbitro:cucciniello sez. arezzo

Reti:30’ arapi a., 48’ gepponi(r), 51’ lorenzini(r)

Prima partita casalinga del 2015 per i locali rossoverdi che al Burcinella di Fratta affrontano lo Spoiano di mister scarnicci nella giornata odierna.

Partita che si decide a favore degli ospiti sugli episodi, in quanto la gara non offre grandi occasioni da entrambe le parti, condizionata dalle continue interruzioni ed ammunizioni del direttore di gioco.

I locali si affacciano alla porta avversaria al 19’, quando fabianelli crossa in mezzo e frappi colpisce debole sul portiere.

Al 25’ si vedono gli ospiti con lorenzini che entra in area esternamente e fa partire un diagonalòe che pompei devia in angolo.

Al 30’ arriva la rete che sblocca il risultato: arapi calcia da lontano, la palla sbatte sul difensore in corsa che devia la traiettoria sulla quale l’estremo difensore locale non può nulla.

Si chiude così sull’1-0 a favore degli ospiti il primo tempo.

Il secondo tempo i rossoverdi rientrano in campo determinati e guadagnano subito un calcio di rigore per atterramento in area di frappi.

Gepponi si incarica del tiro e insacca sotto la traversa la palla del momentaneo 1-1.

Neanche il tempo di esultare per il pareggio che gli ospiti si ributtano in avanti e trovano a loro volta un altro calcio di rigore.

Lorenzini si incarica del tiro e fa 2-1.

A questo punto la gara non ha più niente da dire: i locali non riescono a trovare la via dell’area avversaria e gli ospiti tengono stretto il risultato fino al fischio finale.

Termina così sul 2-1 a favore dello spoiano una partita che ha messo di fronte due squadre che non mostrano tutti questi punti di differenza in classifica, ma nella quale i pochi episodi e il continuo spezzettamento del gioco da parte dell’arbitro hanno influito molto.

Michele

Rossoverdi un passo indietro, ma c’è da lavorare

Arezzo FA-Fratta Santa Caterina 2-1

Si torna dalla trasferta di Arezzo con una sconfitta di misura per 2-1.
Dopo l’ eccellente prestazione di domenica scorsa si aspettava una conferma, che purtroppo non c’e’ stata .
Ad andare in vantaggio nel finale del primo tempo era stata la nostra formazione che aveva beneficiato di un autorete di un difensore aretino sulla insidiosa punizione calciata da Sina, ma la squadra locale ha avuto la fortuna di ristabilire subito il pari pochi attimi dopo con un bellissimo goal di Frescucci, non si quanto cercato (dalla tribuna e’ sembrato che l’attaccante di casa avesse voluto crossare), la palla ha avuto una strana traiettoria che ha superato il portiere Pompei.
Per onore di cronaca il primo tempo noi abbiamo avuto piu’ palla ma le occasioni sono state piu’ nitide per i padroni di casa.
Nella ripresa pronti e via e i locali trovano la rete della vittoria con un altro tiro che colpisce la traversa e finisce in rete.
Abbiamo cercato il goal del pari , andandoci vicino soprattutto nel finale, ma abbiamo lasciato spazio anche a dei pericolosi contropiedi sventati all’ultimo da Brogi prima e da Pompei poi.
Prossimo incontro nel 2015 contro il temibile e lanciato Spoiano.

Juniores: 4-4 col Bettolle, ma troppo nervosismo!

Fratta S Caterina-Bettolle 4-4

Fratta S Caterina
1) pieroni
2) guerrini
3) milani
4) giannini
5)perugini
6) martini
7) pesci
8) cerulo
9) polvani
10) nobile
11) Banchelli
A disp.
12) viola
13) meucci
14) Nucci
15) alderico
16) brocchi
17) la falce

Bettolle:
1) oglialoro
2 renzini
3) liberatori
4) nerucci
5) genito
6) maio
7) gupi
8) piochi
9) lucci
10) napoli
11) gigirtu
A disp:
12) grilli
13) beligni
14) mazzeschi
15) maino
16) tavanti
17) tavanti
18) ugolini

Marcatori: Di Gennaro 9′, 40′, Genito 35′, Polvani 43′, Lucci 60′, La Falce 80′, ….85′

Al Burcinella di Fratta S Caterina partono forte i locali che con Di Gennaro al 9′ trova subito il vantaggio ben servito da una punizione di Martini. Martini proyagonista poco dopo con un azione solitaria che lo porta al tiro poco preciso. Il Bettolle trova nel perfetto gioco del fuorigioco dei rossoverdi uno scudo alla porta di Pieroni che quando chiamato in causa rende le cose facili per i locali. La palla del raddoppio nei piedi di Banchelli al 30′ che pero’ fallisce una buona occasione. Il Bettolle si scuote poco dopo e con Genito trova il pareggio che però dura poco in quanto ancora Di Gennaro al 40′ trova la doppietta personale. E’ una Fratta S caterina spumeggiante che trova anche il 3-1 prima del fischio finale del primo tempo: Pesci trova Polvani che non puo’ sbagliare. Inizio di secondo tempo con animi agitati: prima il direttore di gara ammonisce Oglialoro poi arriva il rosso per Liberatori reo di aver colpito Guerrini. L’inferiorità numerica non intimorisce il Bettolle che gioca per trovare il pareggio trovando un ottimo Pieroni. L’occasione arriva con Gupi che solo davanti a Pieroni si fa ipnotizzare; stessa sorte per Lucci, ma Pieroni appare in giornata super. Lucci si rifà al 60′ portando i suoi in parità. La partita sfugge dalle mani dei ragazzi di Forchetti che, invece di sfruttare l’uomo in più, si becca due sacrosante ammonizioni di fila ed al 67′ Milani si fa espellere per un fallo inutile. Il Bettolle ci crede e si vede annullare anche un gol per fuorigioco. Le grane per i locali non finiscono: infatti anche Perugini viene espulso per doppia ammonizione: i giochi si ribaltano. Nonostante i due uomini in meno la Fratta S Caterina trova all’80’ il gol del vantaggio con La Falce: il vantaggio dura poco e dopo altri due interventi di Pieroni il Bettolle trova il giusto gol del pareggio

velumax

 

Mister Baroncini mette sottotorchio anche la juniores

L’accoppiata Baroncini-Forchetti ha organizzato per gli allenamenti di oggi una seduta a ranghi misti Juniores Prima Squadra. Allenamento duro per tutti ma soprattutto per i ragazzi della Juniores di Forchetti chiamati a farsi notare da mister Baroncini in vista degli impegni di campionato: una sinergia che darà i suoi frutti!

velumax