Rossoverdi ko contro il Torrita: sveglia ragazzi!!

ASD Fratta S Caterina-Torrita 0-1

Fratta Santa Caterina: Mecarozzi,Farini,Danesi,Dyla E.Rofani,Gironi L.Dyla G.-Roncucci,Gironi M.,Bochetti.Gupi All.Santini Gabriele
a disp.ne Guerrini Rossi,Marianelli,Migliacci,Giannini,Faralli,Gori
U.s.Torrita: Vannuzzi Lombardi,Mulas,Del Toro,Bindi,Cantaloni,Pandolfi,Gregori,Dodaj,Rosi,Posi All.Carboni Sergio a Disp.ne Guerrieri,Forzoni,El Bassraoui,Rossi,Cuccoli,Bassem,Chiboub
Arbitro: Sig.ra Eleonora Labate Sez.Firenze
Marcatori: 36 ‘Bindi
Cronaca : Bellisima giornata al Burcinella con sole e temperatura gradevole .
Si riparte dopo due turni di stop .
Parte convinto il Torrita , azione di Dodaj al 9 .
Al 15’bella azione del locali con protagonisti Gironi e Bocchetti con Vannuzzi che ripara in angolo.
Al 20’Dyla G.serve Gupi , il suo insidioso cross non e’sfruttato da nessun compagno.
Passata la mezz’ora di gioco le due squadre si si confrontano soprattutto a centrocampo con nessuna delle due che prende il sopravvento sull’altra.
Al 37’improvviso tiro di Del Toro da meta’campo  la palla diventa insidiosa con Mecarozzi che devia in angolo.
Sugli sviluppi del corner Bindi svetta di testa e insacca la rete del vantaggio ospite.
Finisce il primo tempo
Ripresa con azioni da una parte e dall’altra ma senza sussulti di rilievo.
Al 60 Dyla E.lancia Gupi nche appena dentro l’aerea sfodera un bel tiro che Vannuzzi sventa in angolo.
Al ’75 bel cross di Gupi , Gironi si gira bene ma il tiro e’ a lato.
Al 77 Bellissima azione di Dodaj , supera tre avversari e il suo tiro sfiora il palo alla destra di Mecarozzi
al 80’altra occasione per il neo entrato Chiboub che ben lanciato da Dodaj si trova davanti al portiere ma calcia incredibilmente fuori.
Al 89′ sfiora il pari la squadra di casa, rimessa laterale Roncucci in mezzo e Gironi di testa mette fuori di poco.
Finisce con la quarta sconfitta di fila con la consapevolezza di aver affrontato un avversario motivato e concentrato ha conquistare i play off con la miglior posizione nella griglia dei spareggi play off, ma alla squadra di casa occorre un urgente cambio di rotta per non rovinare quello che di buono era stato costruito per tre quarti di campionato, soprattutto ritrovare il mordente , la grinta e la voglia di giocare che aveva contraddistinto la  formazione rossoverde, e non trovarsi invischiato in una zone pericolose.