Rossoverdi sugli scudi contro il Pienza

Fratta S Caterina-Pienza 3-2

Fratta S Caterina: Mecarozzi, Pari, Farini, Pandolfi, Gironi, Bertocci, Maccheroncini, Frappi, Maccari, Sina, Testi

A disp.: Guerrini, Tenti, Cerulo, Cerulo, Pacchiacucchi, Migliacci, Banelli

All.: Bernardini

Pienza: Minocci, Cappelli, Duchini, Anselmi, Peruzzi, Borneo, Trabalzini, Fioravanti, Acatullo, Pellegrini, Canapini

A disp.: Bartoli, Mangiavacchi, Bardelli, Grappi, Bindi, Benedetti, Nocchi

All.: Cresti

RETI:9’ Sina, 12’ Testi, 33’ Pellegrini, 50’ Gironi, 79’ Anselmi

Arbitro: Tarocchi sez. Prato

 

Avversario ostico per i rossoverdi di mister Bernardini in chiave playoff: arriva quest’oggi al Burcinella di Fratta il Pienza appena sotto di sei lunghezze in classifica.

Missione tre punti e rivincita compiuta con un bel 3-2 ed un grande pubblico a sostenere la squadra.

Venendo alla cronaca partono subito forte i locali: al 6’ minuto Testi viene lanciato in velocità, ma l’arbitro segnala un fuorigioco molto dubbio.

Appena tre minuti dopo il gol del vantaggio: Maccheroncini in velocità entra in area e viene atterrato; Sina si incarica del tiro e spiazza Minocci: 1-0.

Neanche il tempo per riprendersi che gli ospiti subiscono la seconda rete: al 12’ Testi  gira una bella palla sul secondo palo da dentro l’area sulla quale non può arrivare l’estremo difensore avversario.

Al 33’ l’episodio che poterebbe riaprire la partita: punizione sulla tre quarti per gli ospiti, che battono subito e a difesa ferma Pellegrini trova il tempo per stoppare la palla e tirare alle spalle di Mecarozzi per il momentaneo 2-1.

Al 39’ Testi sfiora il 3-1 con un bel pallonetto al volo in area, ma la palla sbatte sulla traversa e la difesa spazza.

Si chiude così il primo tempo sul 2-1: bella partita dei ragazzi di mister Bernardini, peccato per quella disattenzione sul gol subito.

Secondo tempo che si riapre come il primo: quinto minuto di gioco, punizione sulla tre quarti destra, Testi si incarica del tiro.

Ne nasce un bel traversone teso che gironi deve solo appoggiare di piede oltre le spalle di Miniocci per il gol del 3-1.

A questo punto i rossoverdi si rilassano un po’ e non creano grandi occasioni in avanti, ma neanche subiscono più di tanto la reazione degli ospiti.

A 10 dalla fine arriva però il 3-2 che accorcia le distanze: Anselmi inventato punta risolve in area dopo un paio di deviazioni, insaccando di piede alle spalle di Mecarozzi,

Nei minuti finali Sina si rende protagonista di una grande cavalcata da area a area, ma arriva in fondo stanco e tira addosso al portiere.

Termina così sul 3-2 la partita odierna: grande prestazione di carattere dei rossoverdi che hanno mostrato una grande grinta e voglia di vincere per tutti i 90 minuti di gioco e grande pubblico che li ha sostenuti fino alla fine.