Uno-Due Gironi-Maccari e tre punti ai rossoverdi

FRATTA S CATERINA-CHIANCIANO  2-1

Partita sofferta, ma al 90’ è 2-1 per i ragazzi di mister Bernardini

Apre Rosadini al 25’, rimonta nella seconda frazione firmata dal difensore e dalla punta

FRATTA S CATERINA: Mecarozzi, Pari, Farini, Pandolfi, Gironi, Bertocci, Testi, Maccheroncini, Maccari, Tenti, Quadri

A disp.: Guerrini, Cerulo, Cerulo Ma, Frappi, Pacchiacucchi, Migliacci, Banelli

All.:Bernardini

CHIANCIANO: Marianelli, Vannuccini, Benicchi, Barbetti, Cozzi Lepri, Benicchi, Esposito, Lodi, Rosadini, Cencini, Fallerini

A disp.: Rossi, Vallocchia, Landi, Cappelli, Della Lena, Riccio, Fucelli

All.:Bruschi

Reti:25’ Rosadini, 77’ Gironi, 84’ Maccari

Arbitro: Mangani sez. Arezzo

Al Burcinella di Fratta quest’oggi arriva il Chianciano di mister Bruschi, rilegato nei piani bassi della classifica, che nonostante la sconfitta finale crea non pochi problemi ai rossoverdi.

Partita bruttina e abbastanza lenta, con le due squadre che non concludono molto in porta.

Prima azione da segnalare al 9’, quando Maccheroncini entra in area e cicca una palla in diagonale sull’esterno della rete.

Al 22’ Farini tenta un tiro-cross, ma la palla finisce debole tra le braccia di Marianelli.

Al 25’ il vantaggio ospite: brutta palla persa a centrocampo e Esposito si invola in fascia, mette un bel cross basso che Rosadini deve solo appoggiare in rete.

Ad un minuto dalla fine del primo tempo i locali sciupano una bella occasione per pareggiare, con Testi e Maccheroncini appena dentro l’area che si ostacolano a vicenda.

Si chiude così il primo tempo con il vantaggio per 1-0 a favore del Chianciano.

Secondo tempo che si riapre con una doppia sostituzione nelle file del Fratta: fuori Tenti e Testi e dentro Frappi e Pacchiacucchi.

Nei secondi 45’ di gioco sono i rossoverdi a cercare a tutti i costi la rete del pareggio e poi del vantaggio, con gli ospiti che si rinchiudono in difesa portando 8/9 giocatori dietro la linea della palla, e rendendosi pericolosi in contropiede in un paio di circostanze.

Pronti via e subito esposito crea un po’ di scompiglio in fascia, ma l’azione sfuma sul fondo.

Tra il 65’ e il 70’ doppia occasione per raddoppiare il vantaggio ospite, ma prima un errore della punta, poi una bella uscita di mecarozzi salvano il risultato.

Sette minuti dopo parte la rimonta rossoverde: punizione dalla sinistra battuta in mezzo da Maccheroncini e Gironi svetta più in alto di tutti portando la partita sul momentaneo pari: 1-1.

Altri sette minuti ed arriva il vantaggio, sempre in mischia, ma questa volta a risolvere è bomber Maccari, di piede al 84’.

Ultimi minuti di tensione, ma gli ospiti non creano più nulla e la partita si conclude sul risultato di 2-1.

Partita bruttina, ma che porta comunque la vittoria ai rossoverdi di mister Bernardini, ma quello che conta sono i tre punti, non come arrivano.

Fratta che quindi si conferma ai piani alti della classifica ed è attesa la prossima settimana da una partita ostica: tra sette giorni c’è infatti il match in casa della capolista bettolle.

Michele Maccarini