La sezione è in stand-by

Carta dei diritti dei ragazzi allo Sport

(Ginevra 1992-Commissione Tempo Libero ONU)

L’attività calcistica giovanile viene regolata tenendo presente in maniera prioritaria quanto riportato dalla Carta dei diritti dei ragazzi allo Sport, in modo che il ragazzo abbia:

  1.  il diritto di divertirsi e giocare
  2. il diritto di fare sport
  3. il diritto di beneficiare di un ambiente sano
  4. il diritto di essere circondato ed allenato da persone competenti
  5. il diritto di seguire allenamenti adeguati ai suoi ritmi
  6. il diritto di misurarsi con giovani che abbiano le sue stesse possibilità di successo
  7. il diritto di partecipare a competizioni adeguate alla sua età
  8. il diritto di praticare sport in assoluta sicurezza
  9. il diritto di avere i giusti tempi di riposo
  10. il diritto di partecipare e giocare senza necessariamente essere un campione

Archivi

Sponsor

0
0
0
0
0
0