Fratta S.Caterina – Guazzino

Iniziamo con gli onori all’ Olimpic Sarteano che oggi ha vinto il campionato e sale in prima categoria con pieno merito

Un primato condotto dalla prima giornata all ultima, intramezzata solo per una domenica dai Rossoverdi: siamo fieri di essere stati l’unica squadra che ha cercato di tenergli testa almeno per due terzi del campionato.

La cronaca di oggi è scarna e dopo una fase di studio la sblocca al 20 Marchi bravo a realizzare su cross di Testi.

Al 23 Mancini da angolo colpisce direttamente la traversa

Al 27 ci prova Danesi a impegnare con un gran tiro bloccato da Ugolini.

Al 38 Anderini di testa sfiora il palo a portiere battuto

Nella ripresa la prima azione al 65 porta allo 0/2 mi

Al 67 Anderini a colpo sicuro ma un difensore ribatte

Al 71’anderini lanciato da Mancini tiro palo pieno

Al 73 Gironi di testa impegna Ugolini.

Il forcing finale non porta altri pericoli .

Fratta S.Caterina – Terontola

Derby spettacolare avvincente fino ai titoli di coda giocato su un campo allentato dalle piogge delle ultime ore e da un acquazzone negli ultimi 20 minuti che ha reso la gara veloce e con continui capovolgimenti di fronte
Primo tiro al 5 di La Ferla, para Sgaragli
Ancora i soliti protagonisti al 10
Punizione di La Ferla che impegna Sgaragli.
Al 15 ospiti in vantaggio scambio veloce dopo rimessa laterale palla filtrante per Sandrelli che supera Scasciafratti in uscita
Al 22 corner per i locali La Ferla di testa , fuori di poco
Al 29 Cerulo lancia La Ferla il quale si libera di un paio di avversari e batte imparabilmente Sgaragli.
Finisce un bel primo tempo
Riparte il secondo tempo con i locali più determinati a segnare
Il goal sembra fatto quando al 50 La Ferla imbecca Anderini che da dentro l aerea piccola spara alto sopra la traversa quando magari poteva servire Mancini libero in aerea
Al 52 direttamente da calcio angolo forse aiutato dal vento colpisce direttamente il sopra della traversa
Al 65 punizione di La Ferla respinta di pugni del portiere, Celentano è pronto a ribadire ma spara alto.
Ancora La Ferla al 72 si libera al tiro ma di piede Sgaragli respinge
Si fa vedere pure il Terontola, e lo fa in maniera molto pericolosa
Al 73 ripartenza degli ospiti che prendono in contropiede i locali ma il tiro del Terontola forse corretto da una deviazione colpisce la traversa
Scampato il pericolo i locali si ributtano in avanti alla ricerca del vantaggio , che non arriverà più per per imprecisione degli avanti rossoverdi
Al 80 punizione di Mattiucci stacco di testa di Gironi che non inquadra la porta da ottima posizione
Al 82 punizione battuta da La Ferla ancora respinta
Al 84 è Vanni al tiro ma Sgaragli respinge di pugno
Il forcing finale si conclude con un nulla di fatto.
Testa ora al prossimo impegno che sarà domenica 1 maggio a Trequanda contro l’ostica formazione senese una delle migliori   e più organizzate  squadre  affrontate nel girone di andata
Avanti tutta
I calcoli lasciamoli a fine campionato!

Fratta S.Caterina – Cetona

Al Burcinella è sceso in Cetona in grande spolvero che ha dato del filo da torcere ai padroni di casa

Ne è scaturito un pari che serve poco ad entrambe le squadre per i rispettivi obbiettivi ma è il risultato di parità è stato quello più giusto nonostante entrambe le formazioni hanno cercato di superarsi fino al triplice fischio finale.
Parte forte il Cetona ben organizzato, ma la prima occasione è per i padroni di casa che al 20 di vedono annullare una rete per un dubbio off side di La Ferla.
Sempre i padroni al 25 hanno l occasione per passare quando burroni lancia Anderini che supera pure il portiere ma un difensore riesce a recuperare e salvare in corner.
Al 27 Malentacchi calcia ma il portiere para.
Al 29 traversa di Anderini direttamente su calcio d’angolo
Il Cetona non sta a guardare e al 30 mischia in area rossoverde sbrogliata con affanno
Al 32 gli ospiti passano da corner battuto corto la palla calciata direttamente Cozzi Lepri è lesto a depositare in rete.
Al 36 reazione dei locali con l occasione da calcio d angolo che la difesa senese sbroglia
Finisce sul risultato di 0/1 per gli ospiti.
La ripresa riparte con gli stessi effettivi
Al 52 il pari sembra maturo ma il cross di Anderini la palla colpita da La Ferla va fuori di un nulla.
Al 60 sempre La Ferla imbeccato da De Filippis calcia, il tiro ben angolato è però debole e Di Lillo riesce a parare
Al 65 azione travolgente di La Ferla sulla linea di fondo si beve gli avversari, ma il suo tap in è respinto in corner da un difensore
Dall’ angolo De Filippis incoccia di testa e riporta le squadre in parità.
Neanche il tempo di esultare che al 67 gli ospiti raddoppiano con Anoud che è lesto a battere Scasciafratti dopo svarione della difesa locale.
Al 75 De Filippis ristabilisce il pari con una punizione calciata rasoterra da fuori aerea.
Sulle ali dell’ entusiasmo un minuto più tardi si esibisce in una rovesciata ma il tiro potente è però centrale ma Di Lillo blocca.
Nel finale le squadre si allungano entrambe alla ricerca della zampata vincente.
Al 90 l occasione più ghiotta capita ad Anderini ma il suo diagonale sfiora il palo alla destra del portiere.
Dopo 5 minuti di recupero finisce la gara.
Prossimo impegno sabato di Pasqua quando i rossoverdi saranno di scena alla Fratticiola dove sicuramente occorrerà altra determinazione e altro atteggiamento.

Fratta S Caterina – Atl Piancastagnaio

Partita di cartello quella disputata oggi al Burcinella la seconda contro la terza in classifica .
Gli ospiti privi degli squalificati Cappelli e Scapigliati sono scesi in campo a fare la partita; di contro era troppa alta la posta in palio per i rossoverdi per non coglierla al volo.
Al 5 occasione con La Ferla, ma il suo tiro va fuori
La punta rossoverde si rifà al 10 con un gran tiro di controbalzo che si infila all’ angolino alla sinistra di Severini.
Al 13 ancora in pressione gli avanti cortonesi con un triangolo De Filippis Anderini palla a Mancini che sfiora il sette .
Ancora Mancini al 30 va al tiro che però non inquadra lo specchio.. locali ancora in forcing questa volta con Gironi il suo colpo di testa è fuori
Al 37 La Ferla si conquista il rigore e De Filippis realizza
Finisce qui un avvincente primo tempo
La ripresa vede gli stessi effettivi in campo
Al 55 azione di Anderini sull out di destra palla in mezzo per La Ferla che realizza la sua personale doppietta e porta a 3 le marcature.
Al 68 Severini si oppone alla grande alla botta a colpo sicuro di La Ferla deviando in corner.
Al 75 azione travolgente di Omoackhe che supera tre avversari ma all ultimo istante è recuperato.
All 82 gli ospiti realizzano la rete della bandiera con Vagnoli che su azione insistita sotto porta inquadra il pertugio vincente
3 minuti più tardi nelle più classiche delle azioni in contropiede Anderini realizza la rete del definitivo 4-1.
Vittoria importante per consolidare la seconda posizione.
Testa fin da martedì alla prossima gara contro il Città di Chiusi che in casa propria sul sintetico ha mietuto vittime eccellenti e sarà senz’altro gara più difficile di quello che non dice la classifica.
Fratta S Caterina – Montecchio

Fratta S Caterina – Montecchio

Primo derby cortonese nel girone di ritorno quello disputato oggi al Burcinella
Con entrambe le squadre vogliose di punti per i rispettivi obbiettivi.
Primo tempo molto combattuto a centrocampo, ma i portieri non sono quasi mai stati impegnati se non per l ordinaria amministrazione.
Al 10 Sarcoli da dentro l’ aerea, ma il suo tiro al volo va fuori
Al 15 risponde il Montecchio con Fobert il suo tiro è di poco fuori.
Al 22 Mattiucci su azione da corner: il suo tiro è debole e Porcelli para
Al 30 gran tiro da fuori aerea di Danesi che per poco non sorprende Porcelli che si rifugia in corner
Finisce un primo tempo combattuto, ma senza grandi sussulti
La ripresa vede gli stessi effettivi del primo tempo, ma il secondo tempo sarà più bello
Al 50 ospiti vicino al vantaggio su angolo: Cini colpisce da solo cogliendo clamorosamente il palo a Scasciafratti battuto
Al 52 Gironi viene cinturato in aerea, ma l’ arbitro non ravvede gli estremi per la massima punizione
Al 55 locali un vantaggio: Zappacenere di slancio sulla fascia palla per Anderini pronto cross sotto misura per Burroni che trova il tap in vincente .
Il Montecchio si getta in avanti e al 60 palla dalla sinistra con il pallone che attraversa tutta la porta senza che nessuno trovi l impatto con la palla.
Al 72 La Ferla imbeccato da Anderini va vicino al raddoppio, ma il suo rasoterra è di un soffio fuori
Burroni-AnderiniAl 75 il raddoppio: punizione calciata da La Ferla la palla viene colpita da Anderini che di testa indirizza la palla all’ angolino dove Porcelli non può arrivare.
Nell’azione viene espulso Anderini per doppio giallo dovuto ai festeggiamenti.
Nel finale vani gli assalti degli ospiti .
Altri 3 punti da mettere in carniere per consolidare la piazza d’onore