2 Categoria_Recupero 18′ giornata: finisce in parità con l’Asinalonga

ASD FRATTA S.CATERINA-ASINALONGA 0-0

FRATTA S.CATERINA:casucci, torniai, castellani, migliacci, del pulito, bertocci, hamiti, governatori, brini gepponi, ngeri.

A disposizione: guerrini, maringola, pacchiacucchi, sarcoli, risorti.

Allenatore: Tavanti

Asinalonga:casini, duchini, rocchi, sangermano, cresti, zambri, farsetti, paesano, cherici, benocci, giomadelli.

A disposizione: ricci, tiezzi, daviddi, goracci, martorelli, rosi

Allo stadio S.Tiezzi di Cortona si svolge il recupero della terza giornata di ritorno del campionato di seconda categoria girone N: di fronte Fratta S.Caterina ed Asinalonga.

Le occasioni da ambo le parti non mancano, infatti la partita è vivace e ricca di spunti, ma il risultato non dice lo stesso: al90’è 0-0.

I più pericolosi sono gli ospiti che non riescono a concretizzare buone occasioni avute per tutto il primo tempo, vuoi per sfortuna o vuoi per l’imprecisione delle punte, non apparse in grande forma.

Il n.10 Benocci è protagonista delle situazioni più pericolose: al22’si fa parare la conclusione a tu per tu con l’ottimo Casucci e al32’tira alto al volo all’altezza del dischetto del rigore.

Nel primo tempo i locali subiscono il gioco avversario e non trovano che un paio di triangolazioni tra i due centrocampisti Hamiti e Governatori, che si spengono sul fondo senza creare problemi agli avversari.

Si chiude cosi il primo tempo sullo 0-0.

Nel secondo gli ospiti partono forte e dopo soli5’si vedono fermare ancora Benocci lanciato in profondità dall’ottima chiusura del centrale difensivo locale Del Pulito.

Il resto del secondo tempo le due squadre affaticate dal campo pesante non costruiscono grandi pericoli, se non allo scadere, quando Gepponi imbeccato dai compagni al limite dell’area non trova l’attimo giusto per il diagonale e si fa soffiare la palla.

Finisce così sullo 0-0 il recupero della terza giornata di ritorno: un buon risultato per i locali che pur non avendo espresso un gran gioco riescono a portare a casa un punticino che serve alla classifica ed un buon risultato per gli ospiti che escono imbattuti dal match.

Michele Maccarini