Arriva la vittoria per la truppa di mister Forchetti: Tegoleto ko!

Fratta S Caterina-Tegoleto 2-1

Fratta Santa Caterina: Pieroni,zappacenere,guerrini,hajrullai,perugini,lunghini,picchi,bejko,pesci(banelli),cerulo(garzi),martini all.forchetti a disp.ne:pagliai,di lisa tarquini
Tegoleto:aretini gianquinto,donati,morelli,vedovini,manzo,serra,filippi,bove,grifoni,banelli. al.avantario squalificato chiriac pesuccimariottini
arbitro:Gill sez.siena
marcatori: 16’banelli 44’bejko (rig.) 72’bejko
cronaca :
prima vittoria casalinga della stagione per i ragazzi di forchetti , bravi a non demorilazarsi dopo il vantaggio ospite scaturito al 16’ad opera di Banelli.
24’punizione laterale di Guerrini ma nessuno sfrutta l’ottimo cross, al 29’break del tegoleto con Filippi che di testa alza sopra la traversa.
40’punizione ben battuta da Bejko ma aretini si supera e devia in corner , al 43′ bejko parte dal centrocampo e dal limite lascia partire un tiro ma aretini ancora devia in corner , il goal del pari e’nell’aria e arriva al 44′ grazie al rigore realizzato da bejko dopo un fallo di mani in aerea ospite.
nel secondo tempo dopo i primi minuti di studio va vicino al raddoppio il fratta santa caterina ma il tiro della punta martini colpisce la traversa al 53′.
dai calci da fermo vengono maggiormente i pericoli al 59′ il tegoleto ci prova , risponde bejko al 65’ma il tiro e’respinto da aretini che oramai ingaggia una personale sfida con ilnostro centrale di centrocampo , oggi veramente ispirato.
minuto chiave dell’incontro e’il 71′ in cui il tegoleto si fa sorprendere in contropiede , pesci lanciato a rete e’fermato da gianquinto, fallo ed espulsione per il difensore , della battuta si incarica bejko e questa volta spedisce la palla all’angolino basso dove questa volta aretini nulla puo’.
il tegoleto si getta in avanti alla ricerca del pari e lascia spazio a pericolosi contropiedi locali non sfruttati al meglio al momento di concludere e di contro la pressione del tegoleto non scaturisce azioni degne di nota se non mischie al meglio controllate dall’attenta difesa locale oggi magistralmente condotta da perugini e lunghini.,
calciatore piu’ per il fratta santa caterina bejko, vero mattatore e trascinatore al di fuori delle due reti segnate e per il tegoleto il portiere aretini vero baluardo della squadra ospite.
ottimo e impeccabile , senza sbavature e in grande condizione fisica l’arbitro gill .

Nello