Arriva la vittoria sul Chianciano: boccata d’ossigeno!

FRATTA S.CATERINA-V.CHIANCIANO 2-1

FRATTA:risorti,pacchiacucchi,frescucci,bertocci,pari,gironi,mancini,fabianelli,frappi,sina,testi

A disp.:pompei,migliacci,caka,governatori,guerrini,sarcoli,gepponi

All.:baroncini

CHIANCIANO:marianelli,vallocca,fallerini,fucelli,daviddi,benicchi,esposito,cozzilepri,rosadini,massoli, esposito

A disp:fucelli,landi,valdambrini,cappelli,fucelli,dellalena,lodi

All.:bigozzi

Arbitro:vulhurski sez.valdarno

Reti:10’bertocci,68’fucelli L,91’gepponi

 

Prima giornata del girone di ritorno per i rossoverdi al Burcinella di Fratta: di fronte il Chianciano di mister bigozzi.

I locali sono determinati a tornare ai tre punti e giocano subito d’attacco.

Al 10’ arriva così il goal del momentaneo vantaggio: frappi protegge una buona palla e scarica in fascia per testi, che crossa in mezzo per bertocci che stacca di testa e supera l’estremo difensore avversario.

Al 15’ frappi si trova davanti al portiere, ma l’arbitro fischia un fuorigioco molto dubbio e ferma l’azione.

Al 28’ i locali non sfruttano una serie di rimpalli in area di rigore e mandano la palla a lato.

L’ultima occasione arriva al 30’ del primo tempo quando testi da posizione defilata fa partire un diagonale che finisce a lato sul palo opposto.

Si chiude così il primo tempo con i locali in vantaggio per  1-0.

Riparte il secondo tempo ed i rossoverdi cercano la via del raddoppio, ma prima il neoentrato gepponi segna in posizione irregolare, poi sina si fa deviare in angolo un tiro da dentro l’area di rigore.

Arriviamo così al 68’ quando gli ospiti trovano la via del pareggio: brutta palla persa a centrocampo e chianciano che fa ripartire l’azione in fascia con esposito, che si porta sul fondo e crossa basso per il neoentrato fucelli L, che a due passi da risorti appoggia in rete di piatto.

Il fratta torna così ad attaccare e a cercare di nuovo il vantaggio che porterebbe i tre punti.

Al 75’ un cross basso attraversa tutta l’area senza che nessuno riesca a deviare in porta.

Al 87’ gepponi dal limite dell’area stoppa e tira, ma il portiere salva goffamente in angolo.

Sugli sviluppi del calcio d’angolo caka viene atterrato clamorosamente, ma altrettanto clamorosamente l’arbitro non fischia la massima punizione.

Si arriva così nei minuti di recupero, quando al 91’, dopo una serie di rimpalli al limite dell’area, la palla finisce sui piedi di gepponi, che calcia di destro da posizione defilata e mette la palla in rete, nonostante i tentativi di togliere la palla dallo specchio da parte dei difensori avversari.

Termina così sul 2-1 la partita odierna: tre punti per il fratta s.caterina che vuole allontanarsi dalle zone di bassa classifica.

Michele

classifica aggiornata