Arriva il primo punto col Guazzino

FRATTA S.CATERINA-GUAZZINO  1-1

FRATTA:risorti, frescucci, pacchiacucchi, migliacci, gironi, bertocci, mancini, governatori, sina, gepponi, brini

A disp.: pompei, caka, maringola, brogi, bejko, cerulo, solfanelli

All.:tavanti

GUAZZINO: samson, corei, betti, bartolozzi, fantoni, materozzi, farella, fabiani, pulcinelli, mema, bocchetti

A disp.: goracci, becherini, magini, ghezzi, amadori, leti, luongo

All.:bruschi

Reti:1’mema, 23’gepponi

Arbitro:ponzio sez.firenze

Primo punto per il fratta s.caterina che al burcinella di fratta pareggia 1-1 con il guazzino.

Punto che sta un po’ stretto ai locali che creano occasioni da gol per tutta la partita, ma che non sono abbastanza concreti come gli ospiti, che sfruttano l’unica o quasi azione d’attacco.

Pronti via ed è subito la squadra ospite a portarsi in vantaggio: mema avanza palla al piede e fa partire un bel tiro da lontano, che risorti vede insaccarsi alle sue spalle.

Da qui in avanti sono i locali ad avere il pallino del gioco e a costruire palle-goal.

Già al 2’ minuto i rossoverdi non sono abili a sfruttare una respinta del portiere su punizione ben calciata da sina.

Al 12’ altra occasione per sina che dopo un bello scambio con gepponi arriva al tiro che viene respinto dall’estremo difensore avversario.

Al 23’ il pareggio: palla a sina che al limite dell’area si gira e viene atterrato.

Ad incaricarsi del tiro dagli undici metri è gepponi, che non sbaglia e spiazza il portiere per il goal dell’1-1.

Ancora sina si fa vedere con un paio di tiri da fuori, ma la palla non entra.

L’ultima occasione del primo tempo capita sui piedi di gepponi, che non riesce ad indirizzare come dovrebbe un bel rasoterra dal limite dell’area.

Si conclude cosi il primo tempo sul risultato di 1-1.

Il secondo tempo sono sempre i locali ad affacciarsi nella metà campo avversaria, ma con minore frequenza a causa delle continue interruzioni del gioco del direttore di gara.

Al 54’ i locali sfiorano il vantaggio con un colpo di testa sugli sviluppi di calcio di punizione che sorvola la traversa di poco.

L’ultima azione degna di nota arriva al 75’, quando sina prende una clamorosa traversa da calcio di punizione da 25 metri.

Si conclude così la partita odierna sull’1-1:punto stretto per il fratta s.caterina che avrebbe meritato miglior sorte per le numerose occasioni da goal avute

Michele