Asd Fratta S Caterina super contro l’Asciano

FRATTA S.CATERINA-VIRTUS ASCIANO 3-1

FRATTA S.CATERINA:Risorti, Del Pulito, Sicuranza, Governatori ,Bertocci, Brogi, Mancini, Hamiti, Brini, Gepponi, Ngeri.

A disposizione:Oujerm,Castellani,Migliacci,Torniai,Maringola,Cosci,Giorgetti.

Allenatore:Tavanti

VIRTUS ASCIANO:Monari,Minucci,Cateni,Beninati, Francini, Crosti, Bianchini, Giomarelli, Cantelli M.,  Bagnoli, Cantelli T.

A disposizione:Soldani,Perinti,Palazzi,Lazzeri,Lezea,Inciocchi

Allenatore: Marconi

Arbitro: Albani sez. Firenze

Marcatori: Mancini al 19’ e al 75’, Gepponi al 85’(F); Cantelli M.(V)

Al Burcinella di Fratta i locali mantengono l’imbattibilità casalinga vincendo per 3-1 contro una virtus asciano che ha retto nel punteggio solo il primo tempo.

Al 19’ il primo goal: Governatori con un preciso lancio trova Mancini che in velocità supera il portiere con un pregevole pallonetto.

Al 30’ una ulteriore occasione per la squadra di casa con Gepponi che di testa non riesce a prendere la porta. Due minuti dopo, nell’unica occasione utile del primo tempo gli ospiti trovano il pareggio con Cantelli M. che ribatte a rete una respinta del portiere Risorti su tiro del medesimo attaccante; si chiude cosi il primo tempo sull’1-1.

Il secondo tempo è tutto dei locali: al 65’ il neoentrato Migliacci tira bene da fuori, ma il portiere respinge in angolo; al 75’ il gol: Mancini parte in contropiede, fa tutta la metà campo avversaria, mette a sedere il difensore e insacca alle spalle dell’estremo difensore per il 2-1.

10 minuti dopo, all’85’, una palla ben protetta da Ngeri viene crossata bassa dalla stessa punta per il compagno di reparto Gepponi, che di sinistro insacca al set per il definitivo e meritato 3-1 finale.

Nei minuti di recupero la Virtus Asciano cerca la rete che possa riaprire la partita, ma a parte molta confusione in area avversaria non conclude nulla e torna a casa con 0 punti.

Michele Maccarini