Il Chianciano ci da uno schiaffo, ma andiamo avanti!

 snaplr
Virtus Chianciano Terme : Marinelli, Lodi, Fallarini, Valdambrini, Daviddi, Cozzi Lepri, Esposito, Bencchi M.Rosadini, Del Buono, Cappelli a disp.ne All.Bigozzi Fuccelli, Della Lena, Massoli, Fuccelli, Benicchi F., Poggiani, Landi
Fratta Santa Caterina: Pompei, Frescucci, Migliacci, Governatori, Brogi (Maringola) Bertocci, Mancini, Frappi, Sina(Banchelli) Gepponi, Pacchiacucchi (Cerulo) all.Tavanti. Risorti ,Guerrini, Gironi
arbitro: Bertini sez.Firenze
marcatore:48′ Benicchi M.60′ Del Buono, 65′ Sina 72′ Esposito, 89′ Del Buono.
Cronaca: Certo tutti noi si aspettava un risultato diverso da quello maturato al Comunale di Chianciano ed effettivamente dopo i primi trenta minuti di gioco nessuno dei presenti si aspettava una sconfitta di queste dimensioni e per lo piu’ condita da due espulsioni per proteste e un infortunio alla caviglia di Governatori da valutare durante la settimana.
Per la prima mezz’ora la ns. squadra ha giocato bene , cercando di trovare il vantaggio , sfiorandolo un paio di volte con Gepponi e Sina ma la squadra di casa era tutta rintanata dietro non lasciando spazi ad una manovra la ns. fin troppo prevedibile.
Tra il 32′ e il 36′ con Cappelli , Lodi e Del Buono sono stati i protagonisti delle occasioni da goal della squadra di casa , occasioni calciate fuori e parata dall’attento Pompei.
Le due squadre vanno a riposo sullo 0-0 e tutti noi ci aspettiamo che i ns. ragazzi stringano i tempi e trovino il pertugio giusto per incanalare la partita nella giusta maniera ma al 48′ la ns. squadra si fa sorprendere da un discesa centrale di Lodi che sulla chiusura della difesa serve Cappelli , sorprendentemente solo da marcatura , e il bravo ’95 non ha difficolta a battere l’incolpevole Pompei.
Una volta in svantaggio si aspetta la reazione dei ns. portacolori, reazione che effettivamente c’e e porta prima Frappi di testa e Gepponi poi a tu per tu con Marinelli  ma il bravo numero uno intercetta il rasoterra a botta sicura di Marco  a sfiorare il pareggio, ma subito dopo , al 60′,  Lodi recupera caparbiamente la palla sulla linea di fondo, serve in mezzo per Del Buono  che non ha difficoltà a depositare la palla in rete.
Il colpo e’ grosso ma Sina al 65′ accorcia le distanze direttamente su punizione.
Ora e’la Virtus ad accusare il colpo e per ben tre volte gli avanti rossoverde hanno la palla per pareggiare ma sia i cross dal fondo di Mancini e Frescucci non trovano nessuno a spingere la palla in rete, poi i tiri di Sina , Gepponi sono sventati all’ultimo da deviazioni fortuite , poi al 70′ Gepponi e’ atterrato nettamente in aerea, tutti si aspettano il fischio dell’arbitro ma lo stesso , forse coperto dai giocatori sorvola e fa continuare.
Ripartenza della Virtus, Rosadini di testa prolunga per Esposito che batte per la terza volta Pompei. Nell’ occasione Frescucci si fa espellere per proteste ( ?).
Finisce con la quarta rete, fotocopia delle precedenti ad opera anche del furetto Del Buono sempre su assist di Esposito.
a tempo scaduto le ciliegine dell’espulsione per somma di ammonizioni di Mancini e l’infortunio alla caviglia di Governatori, da valutare nei prossimi giorni.
A tempi migliori……
Nello