Fratta S. Caterina salva con un Tavanti in più!!

[singlepic id=2602 w=320 h=240 float=left]Al Burcinella si corona nel migliore dei modi la rincorsa alla salvezza di un gruppo di ragazzi fantastico. Per la cronaca i ragazzi di Tavanti battono il Pieve al Toppo con un secco 3-0 con una splendida doppietta di Migliacci ed il gol di Mancini. La svolta del campionato l’arrivo di mister Tavanti che ha saputo dare tranquillità ad un gruppo di ragazzi con qualità non espresse al 100%.[singlepic id=2593 w=320 h=240 float=right]

Quindi non credo di esagerare a definire Tavanti la chiave della salvezza: il mister ha riposto molte attenzioni al settore giovanile da cui sono arrivati innesti e gol importanti. La filosofia vincente è stata proprio questa nei momenti in cui infortuni e squalifiche hanno fatto presagire il peggio.

I ragazzi hanno seguito Tavanti sin dal primo allenamento e per chi era presente agli allenamenti settimanali appareva chiaro che si stesse creando qualcosa di importante.

Ora che la festa cominci, con tutto il paese, e continui durante la Sagra della Pastasciutta

FRATTA SANTA CATERINA – PIEVE AL TOPPO 3 – 0

 FRATTA SANTA CATERINA: Risorti, Del Pulito, Passeri, Migliacci, Bertocci, Pelucchini, Mancini (65 Caneschi), Hamiti (80° Poggioni), Cerini (75° zlatan), Governatori, Brini. A disp: Pompei, Gimignani, Caneshi, Sarcoli, Poggioni, Zlatan, Bernardini. Allenatore: Marco Tavanti.

PIEVE AL TOPPO: Paradisi, Banelli, Lisi, Barbagli, Franchi, Zarrella, Remilli, Pierini, Bindi, Amerighi, Branchi. A disp: Maccarini, Del Lama, Moretti, Renzetti, Stagno, Frangipane, Frosini. Allenatore: Tani

 Dopo la gara di andata al Fratta basta un pari per ottenere la salvezza ma i ragazzi di Tavanti, in virtu anche di un’ottima condizione atletica, affrontano la partita cercando la vittoria e sin dai primi minuti imprimono un gran ritmo alla gara. Al 22° i locali passano in vantaggio con Migliacci che ben servito da Governatori insacca con un perfetto pallonetto. Al 38° ancora fratta vicina al gol con un colpo di testa di Hamiti su cross di Cerini che il portiere devia sul palo. Al 43° il Pieve al Toppo rimane in 10 per l’espulsione di Branchi. Al 47° i locali mettono al sicuro il risultato con Mancini che ben servito da Governatori supera il diretto avversario ed il portiere in uscita e raddoppia.Sul doppio vantaggio i locali amministrano il risultato anche in virtù di un’ottima difesa che poco concede agli avversari ed al 30° ancora Migliacci va in gol con una grande staffilata da fuori area che si insacca alle spalle dell’incolpevole paradisi. A questo punto i giochi sono fatti e si aspetta solamente il fischio finale dell’arbitro con il fratta che ottiene una meritata salvezza.