Juniores: onore al San Quirico, ma i rossoverdi meritavano di più

Fratta S.Caterina:Pieroni, Shkurty (Meucci) Milani, Giannini, Perugini, Picchi, Martini, Cerulo, Banchelli, Nobile (Polvani) La Falce.all. Forchetti a disp.ne : Lucarini, Nucci
S. Quirico D’Orcia: Melani, Giannelli, Marzocchi, Zeffiro, Bernetti, Generali, Pomi, Pacenti, Guidotti, Maltese, Ciacci. all.Ciacci
a disp.ne: Gorelli,Pecci,Ravagni,Franci,Volpi
arbitro: Bodoroi Sez.Arezzo
Marcatori25’Maltese 42’Martini 84’Guidotti.
Cronaca: 8’colpo di testa di Nobile la palla sorvola di poco la traversa. 12’Banchelli si libera elegantemente in aerea ma al momento del tiro privilegia la forza alla precisione e il tiro finisce sopra la traversa da ottima posizione. 15’si fanno vedere per la prima volta gli ospiti con Pomi ma il suo tiro su punizione e’facile preda di Pieroni. Buon fraseggio dei locali ma inaspettatamente al 25′ la difesa si fa sorprendere da un lancio in profondita che trova Guidotti lesto a insaccare alle spalle di Pieroni. Al 35’gran discesa di Martini , palla sul primo palo dove trova Nobile che calcia a botta sicura ma il giovane Melani respinge alla grande. 42’assist direttamente su calcio piazzato , questa volta sono i difensori senesi a farsi sorprendere da Martini il quale sfiora di testa di quel tanto da deviare il pallone in fondo alla rete per il meritatissimo pareggio. a fine primo al 45′ il pallone attraversa tutta l’aerea di rigore rosso
verde, la palla arriva sui piedi di Guidotti che incredibilmente calcia sopra la traversa. Al 63′ Banchelli si coordina da distanza siderale e tira un pallone sul quale il portiere ospite compie una prodezza respingendo un pallone
destinata ai piu’ in fondo al sacco ma con un colpo di reni all’ultimo momento devia la corsa del pallone.
Al 78′ La Falce entra in aerea e sulla finta a rientrare viene steso da un difensore ospite, per tutti e’ evidente fallo tranne per l’arbitro fino ad allora perfetto nelle decisioni preso. All’84’vantaggio ospite , palla persa a centrrocampo lancio in profondita , difesa locale ferma e Guidotti con un tocco morbido batte Pieroni. I ragazzi di mr.Forchetti non ci stanno e negli ultimi minuti stringono d’assedio la porta ospite ma le occasioni che capitano tutte su Alessio La
Falce non sono capitalizzate come altre volte , in un paio di tiri l’attaccante e’ troppo precipitoso nel tiro e in entrambe le occasioni non trova lo specchio della porta da pochi passi, e in ultima quando si trova davanti a Melani ma volendo tirare per forza di destro fa un movimento che da precisione ma non forza e mette la palla in bocca al portiere a non piu di 60/70 centimetri dallo stesso. Onore ai vincitori , che si sono dimostrati per la classifica che occupano , ma oggi ai nostri ragazzi gia ‘ il pari sarebbe stato stretto e una nostra vittoria non avrebbe scandalizzato.

giocatore piu’ del Fratta S.Caterina Perugini del S.Quirico d’Orcia Bernetti

Nello