Rossoverdi pirotecnici a Spoiano: sconfitti, ma salvi!

Un 4-3 nel a Spoiano che dice tutto sulla grinta dei ragazzi. A breve il commento di Nello

Oggi a Spoiano siamo stati partecipi della vittoria del campionato della squadra locale.
Un campionato in rimonta quello della  squadra locale, per 2/3 del campionato ha rincorso la lepre Tegoleto , una volta superato ha tenuto a distanza il rush finale della fortissima Arezzo Football Academy.
I nostri ragazzi oggi sono scesi in campo privi di ogni pressione per la matematica salvezza oramai conquistata ma hanno giocato per onorare la maglia che indossano e il campionato.
Ne e’scaturita una bella gara contratta risolta nel finale dal neo entrato attaccante dello Spoiano bravo e lesto a ribattere in rete una respinta corta di Risorti.
Primo tempo vivavce , Spoiano contratto per la posta in palio e i primi tiri sono di Sina e Frappi fino a che Gironi su angolo trova la zampata vincente per lo 0-1,
Lo Spoiano si butta avanti e nel giro di quindici minuti trova i tre goal con una difesa ospite un po’ferma, Lorenzini, Arapi, Lorenzini siglano le marcature per il 3-1
Prima del riposo ancora su calcio d’angolo l’ex Pari accorcia le distanze 3-2
Secondo tempo , pronti via e con una difesa locale ferma Bertocci di testa realizza il pari 3-3.
Gelo sui tifosi locali.
I minuti passano, la frenesia di segnare non aiuta lo Spoiano che continua a lanciare i palloni alti che sono preda facile della nostra difesa, producono tiri piu’che altro su iniziative dei singoli che per giocata del collettivo.
Il goal arriva solo in mischia e sancisce una vittoria del campionato piu’ che meritato.
Formazione :Fratta S.Caterina: Risorti, Fabianelli, Pacchiacucchi (Sarcoli) Migliacci (Mancini) Gironi, Pari, Caka, Bertocci, Frappi, Sina, Testi (Guerrini). All.Baroncini.
Arrivederci all’anno prossimo che ci vedra’ alla partenza per il  ventesimo campionato di seconda categoria che per una piccola società come la nostra  composta da piccoli dirigenti, piccoli consiglieri, piccole teste, piccole menti, ma tutti con un cuore grande così: per noi e per chi ci segue e’ gia una vittoria.
 Nello