Rossoverdi vittoriosi sull’Asciano

ASD Fratta Santa Caterina-Asciano 3-2

Fratta Santa Caterina:
Scasciafratti. Pulcinelli. Danesi. Migliacci (Bernardini)
Sadotti, Gironi, Gallorini (Piteo) Fabiani, Farini, Mattiucci, Pulcinelli,
All,Fattorini
Virtus Asciano: Bindi, Calderini De
Santis, Beninanati, Marcocci, Schillaci, Dogani, Cantelli, Boccini, Fanetti, Ippoliti
all.Trapassi
Arbitro sig. Luddi Sez.Firenze
marcatori 3’Boccini 7’Ippoliti 12’Fabiani 35’Gironi (Rig.) 60’Mattiucci

Giornata di sole al Burcinella dove i locali dopo il pareggio
amaro di Rapolano Terme hanno l’opportunità di riscattarsi contro una
diretta concorrente ai play off.
La partenza per i locali e’ schock infatti dopo solo sette minuti si trovano sotto di 2 reti grazie alle reti di Boccini al 3’che approfitta di una disattenzione difensiva e supera con un preciso rasoterra
Scasciafratti ,Lo svantaggio e‘accusato dai locali infatti 4 minuti più tardi i senesi approfittano dello sbandamento locale e realizzano di testa, autore Ippoliti lasciato colpevolmente solo di colpire su
calcio di punizione calciato da Fanetti.
Fabiani al 12′ accorcia subito le distanze con il suo tiro direttamente
da punizione in cui Bindi non puo’fare nulla.
Il goal riavvilita i rossoverdi che iniziano a macinare gioco ma e’ ancora protagonista Scasciafratti al 25′ a salvare la rete locale compiendo due parate decisive su Boccini che aveva approfittato di un’altra leggerezza difensiva.
Al 30’Fabiani in bella torsione di testa gira a rete sfiorando la traversa.
il pari e ‘nell’aria e i locali lo raggiungono al 35′ con il calcio di rigore battuto da Gironi decretato per fallo di mani in aerea di un difensore ospite.

La ripresa rivede protagonisti i 22 giocatori del primo tempo.
La prima azione pericolosa e’ dell’Asciano, protagonista capitan
Beninanti che di testa da pochi metri dalla porta impatta ma non inquadra
lo specchio.
Sarà l’unica occasione degli ospiti nella ripresa in quanto i rossoverdi
prendono in mano le redini del gioco e iniziano a stringere gli ospiti.
Il vantaggio si materializza al ’60 grazie a Mattiucci che riceve palla al limite dell’aerea piccola su cross di Farini e realizza il 3-2 che sarà ‘poi il risultato decisivo .
Mister Trapassi Provera ‘con i cambi a cambiare l’inerzia della gara ma
di pericoli veri e propri alla porta di Scasciafratti non verranno
portati al 75’ Piteo ha la palla buona per aumentare il divario ma il suo tiro
e ‘bloccato a terra dall’ottimo Bindi
Nel finale vuoi anche l’espulsione di Cantelli per doppia ammonizione la
gara non vive di altre emozioni e i locali riescono ad amministrare al
meglio la gara senza subire pericoli.