Juniores: Fratta S. Caterina battuta dal Cavriglia al Burcinella 2-3 sotto il diluvio

Sconfitta in casa la Juniores di Forchetti in un rocambolesco 2-3 contro il Cavriglia in un Burcinella al limite della praticabilità

Fratta S Caterina-Cavriglia 2-3
Fratta S Caterina: Guerrini, Magi, Maccarini, Zappacenere, Gentili, Perugini, Hajrullai, Solfanelli, Oujerm, Sarcoli, Picchi A Disp Bietolini, Magi F, Banchelli All. Forchetti
Cavriglia:Madii, Bernini, Pinchi, Ermini, Chimentelli, Tadaucci, Ciubano, Bacciani, Xoxha, Tognaccini, Nosi A Disp Vannini, Ginanneschi, Chini All.-
Marcatori: Tadaucci (C), Sarcoli (FSC), Xoxha (C), n.p. (C)
In un pomeriggio da tregenda sotto il diluvio universale il Cavriglia strappa i tre punti al Burcinella di Fratta S Caterina. L’arbitro inizia la partita con 25’ di ritardo per valutare con attenzione l’evoluzione del meteo, ma poi decide di fischiare l’inizio della gara. I primi 10’ di gara sono comprensibilmente di studio da parte delle due squadre che fanno non poca fatica a gestire la palla. Al 15’ lampo del Cavriglia con un bolide dal limite che Guerrini para con sicurezza. I padroni di casa pareggiano le occasioni da gol con una gran bella punizione di Solfanelli che trova Madii pronto al miracolo. I rossoverdi sono in palla e comandano per lunghi tratti il gioco anche se il Cavriglia appare sempre compagine capace di creare occasioni pericolose. Tra il 25’ ed il 35’ due azioni pericolose dei rossoverdi portano prima Sarcoli poi Solfanelli a tu per tu col portiere senza però concretizzare in gol. La regola del calcio si conferma: gol sbagliato e gol subito; una dormita celestiale degli arretrati di Forchetti permette a Tadaucci di segnare il gol dell’1-0. La Fratta S Caterina non si abbatte e crea occasioni da gol a ripetizione tra la fine del primo tempo ed il 10’ del secondo tempo, ma complice il terreno di gioco e soprattutto troppa frenesia il pareggio non arriva. Al 25’ del secondo tempo gli sforzi dei locali sono premiati: la coppia Solfanelli Sarcoli combina bene portando quest’ultimo al pareggio (meritato). Nemmeno il tempo di godersi il pareggio che Xoxha è abile a sfruttare un’altra dormita della difesa riportando in vantaggio il Cavriglia. Negli ultimi 10’ succede di tutto: al 40’ Sarcoli piazza il bolide dal limite trovando il pareggio e la personale doppietta, ma il Cavriglia ritrova il vantaggio al 44’ per il definitivo 2-3
Risultato rocambolesco che punisce oltremodo una Fratta S Caterina che non meritava la sconfitta, ma che deve fare mea culpa per tutte le occasioni non concretizzate e le amnesie difensive. Il Cavriglia guadagna sudando i tre punti con piglio cinico della grande squadra.
velumax et.al

I risultati della 20° Giornata_ altra ondata di rinvii per maltempo!!