L’ultima del 2016 porta i 3 punti

Fratta S Caterina-Sulpizia 2-1

Buon Natale!!

Fratta Santa Caterina: Mecarozzi, Moroni, Danesi, Pandolfi, Farini, Gironi, Migliacci, Pandolfi, Pacchiacucchi (Sina), Bottonaro (Cerulo Michele), Dyla (Maccheroncini). all. Santini Gabriele a Disposizione Pompei, Gori, Cerulo M. Tiezzi

Sulpizia: Cavalli, Bottoni, Cagnini, Piccardi, Etere, Lombardi, Gennaioli, Poggini, Marri, Alomar, Baldassari. All.Guerra a disp.ne: Morelli, Del Pia, Arrowk, Nocentini, Metozzi, Gorini. Nesci.
Arbitro:Casini sez.Siena.
marcatori: 60’Pandolfi 75’ Alomar 86’ Gironi (Rig.)
Le emozioni nel primo tempo sono concentrate tutte nei primi minuti, quando al 6’ Cavalli anticipa in uscita Dyla. Al 10′ dopo un azione in percussione, un batti e ribatti davanti alla porta ospite la palla perviene a Pandolfi il suo pronto tiro centra la base del palo. I locali cercano di fare la gara e i valtiberini agiscono di rimessa con gli avanti ospiti pronti a scattare, al 35’ Marri e’ fermato dall’ arbitro Casini su un dubbio fuorigioco.
La ripresa riparte sulla falsa riga della prima con i rossoverdi alla ricerca del vantaggio, lo sfiorano con Guye al 48’ ma il suo tiro da trenta metri sfiora il sette alla sinistra di Cavalli
Vantaggio che si materializza al 60’ quando ancora Guye impegna Cavalli: sulla respinta la palla giunge di nuovo a Guye che prontamente tira a rete sulla traiettoria c’e Pandolfi che facilmente deposita in rete per il vantaggio piu che meritato. L’allenatore ospite effettua dei cambi per cercare di ristabilire le sorti dell’incontro ma e’ ancora Guye al 63’ a cercare la via della rete ma il suo tiro finisce di poco a lato. Al 70’Gennaioli dal fondo cross per Marri ma il suo colpo di testa non e’preciso e finisce fuori.Al 68’ l’occasione capita a Dyla ma il suo diagonale e’ fuori.Al 72’tiro di Cagnini dalla lunga distanza Mecarozzi para. Al ‘75 la svolta in quanto viene annullata una rete al neo entrato Cerulo per un fuorigioco molto, ma molto dubbio; sull’ azione successiva la difesa rossoverde non disimpegna e la palla e’catturata da Gennaioli che gira in mezzo ad Alomar trafiggendo da pochi passi l’incolpevole Mecarozzi; dal possibile raddoppio al pareggio. I valtiberini ora cercano il colpo grosso: 80’ancora Gennaioli di prima per Marri, la sua rovesciata finisce alta sopra la traversa; all’84’Marri al tiro sopra la traversa .
Questo suo cercare il goal espone al piu’ classico dei contropiedi: protagonista e’ Dyla che si trova solo davanti al portiere ma si fa recuperare palla dai difensori: la palla perviene a Sina che si libera a rete ma viene contratto in maniera fallosa e l’arbitro decreta il calcio di rigore. Del tiro si incarica Gironi che realizza spiazzando Cavalli. La partita si protrae fino al 95’ e all’ultimo secondo Mecarozzi e’superlativo sul fortuito colpo di testa di Guye a deviare in corner. Al 96’Casini decreta la fine delle ostilita’ che sancisce la vittoria dei locali.
Nello