Montagnano ko al Burcinella: perla di Testi

Fratta S Caterina-Montagnano 1-0

Partita combattuta al Burcinella con il primo tempo a favore nostro con un incrocio dei pali colpito di testa da Gironi e gran gol di punizione di Testi a 5 minuti dalla fine del primo tempo. Secondo tempo con il Montagnano più avanti alla ricerca del pari ma raramente pericoloso se non in un paio di occasioni: noi pericolosi in contropiede. Continua la corsa dei ragazzi lanciati in un finale di campionato da ricordare

Fratta S Caterina: Mecarozzi, Pari, Farini, Pandolfi, Gironi, Bertocci, Frappi, Cerulo, Maccari, Testi, Maccheroncini

A disp.: Guerrini, Cerulo, Migliacci, Tenti, Pacchiacucchi, La Falce, Banelli

All.: Bernardini

MONTAGNANO: Casucci, Gentile, Cetoloni, Bennati, Brandini, Tiezzi, Piteo, Foianesi, Spigoli, Verrazzani, Piccirillo

A disp.: Foianesi, Nappini, Iacomoni, Rossi, Cuccoli, Monaci, Ricciarini

All.:Bracciali

Reti:36’ Testi

Arbitro: Melis sez. Arezzo

 

Match clou della giornata odierna di Seconda al Burcinella di Fratta: di fronte seconda e terza della piazza che si contendono una posizione di favore per gli ormai raggiunti playoff.

Locali che si presentano ancora galvanizzati dalla netta vittoria del derby della settimana passata, e ancora una volta sono sostenuti e spinti da un pubblico delle grandi occasioni e da una tifoseria incredibile.

Basta una punizione di Testi al 36’ del primo tempo per portare a casa il bottino pieno per i rossoverdi e per consolidare il secondo posto in chiave playoff, nonostante nel secondo tempo la direzione di gara sia girata tutta contro, tutta a favore degli ospiti.

Ma i ragazzi di mister Bernardini con grinta e determinazione, e con il pubblico come dodicesimo uomo in campo si impongono alla fine dei novanta minuti di gioco.

Tornando alla cronaca pronti via e dopo appena due minuti casucci in uscita soffia la palla dai piedi di Maccari ben lanciato in area da Maccheroncini.

Al 26’ doppia occasione per i locali per passare in vantaggio: punizione larga da sinistra, lo schema funziona bene e Testi mette la palla sul secondo palo per Gironi che di testa colpisce il palo.

L’azione prosegue poi in fascia e la palla messa in mezzo di nuovo capita sui piedi di pari che si fa respingere dalla difesa ospite e l’azione sfuma.

Al 36’ l’episodio clou del match: Gironi recupera una gran palla a centrocampo e palla al piede arriva fino ai 30 metri, dove viene atterrato da un difensore ospite.

Si incarica del tiro Testi, che senza pensarci troppo spedisce la palla lì dove il portiere non può arrivare, sotto la traversa, per l’1-0.

Si chiude così il primo tempo con i rossoverdi in vantaggio.

Secondo tempo che riapre con un Montagnano che cerca il pareggio in tutti i modi, alzando molto la squadra ma lasciando grandi spazi dietro per i contropiedi.

Gli ospiti si rendono comunque pericolosi solo in poche occasioni da calcio da fermo, ma la difesa frattigiana resiste bene e non fa passare nulla, anzi potrebbe sfruttare gli spazi lasciati dietro dagli avversari, ma vuoi la stanchezza, vuoi il risultato ormai acquisito i giocatori non si spingono oltre l’1-0.

Tre grandi buoni punti per i ragazzi di mister Bernardini che acquisiscono una sempre miglior consapevolezza di se e dopo il raggiungimento del traguardo playoff si prospetta un secondo posto in classifica che vuol dire maggiori possibilità di raggiungere la finale e non solo.

E con un pubblico ed una tifoseria così è lecito sognare, con questo dodicesimo uomo in campo che ogni domenica da una marcia in più ai ragazzi che non possono che ripagare con una vittoria.

Per il Montagnano, con il pareggio tra Fratticciola e Terontola che vede questi ultimi portarsi a tre lunghezze, sarà determinante lo scontro diretto domenica prossima.

MM