Rossoverdi beffati nel recupero dalla Poliziana

Fratta S Caterina-Poliziana 1-1

FRATTA: Mecarozzi, Moroni, Danesi, Gueye, Farini, Gironi, Migliacci(Maccheroncini), Pandolfi, Sina, Bottonaro(Tiezzi), Dyla(Cerulo M) All:Santini

POLIZIANA: Pelliccione, Nasorri, Tiberini(Mazzolai Alberto), Pelliccia, Grazi, Palazzini, Elissaqui(Domenichelli), Anselmi, Mazzolai, Contemori, Giannelli(MIlanesio) All: Fortini

Gol: 83° Tiezzi (Fratta) , 92° Mazzolai Alberto (Poliziana)

Arbitro: Giannetti sez Valdarno

Partita strana, affrontata da entrambe le squadre a viso aperto Il Fratta S. Caterina, nonostante la superiorità numerica avuta per tutto il 2° tempo , prima passa in vantaggio, ma non regge, e alla fine la Poliziana pareggia al 2° minuto di recupero Nel 1°tempo le difese facevano buona guardia; 2 sole occasioni, 1 per parte, degne di nota. Al 33 Punizione di Dyla per la Fratta dalla destra, Gironi di testa a botta sicura, mandava di poco sopra la traversa Al 40° Contemori per la Poliziana, serviva in area Elissaqui, che da breve distanza sprecava tirando alto sopra la traversa Al 45° un episodio che condizionava la partita: Sina di involava solo verso la porta e veniva fermato 4-5 metri dopo la metà campo da Palazzini; l’arbitro “molto fiscalmente” tirava fuori il cartellino rosso, Nello stesso momento Pelliccia della Poliziana strattonava per un braccio l’arbitro, altro cartellino rosso. Il 2° tempo si riapriva con il Fratta in avanti per tentare di passare in vantaggio, grazie alla superiorità numerica, ma con scarsa lucidità, e la Poliziana che provava a difendersi con ordine ed addirittura a rendersi pericolosa. Al 83° il gol: Dyla sulla destra si liberava di un avversario e serviva il neo-entrato Tiezzi che libero davanti al portiere lo trafiggeva con un rasoterra. Subito dopo un’altra occasione sempre per Tiezzi sprecata per il raddoppio. Al 2° minuto di recupero gli sforzi della Poliziana venivano premiati grazie ad uno svarione della difesa del Fratta che metteva in condizioni Mazzolai Alberto di pareggiare l’incontro. Risultato meritato e cercato strenuamente dalla Poliziana che dimostrava un impegno ed una compattezza in tutti i reparti nonostante l’inferiorità numerica Rammarico per l’ occasione sprecata da parte del Fratta S. Caterina, per ottenere l’intera posta in gioco.

Fabrizio Pacchiacucchi

Condividi suShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page