Smartphone o Tablet? Ruota il dispositivo per una migliore visibilità

Rossoverdi vivi! C’è bisogno di tutti

Dettagli

Data Ora Campionato Stagione Giornata
22 Ottobre 2023 15:30 1° Categoria 2023-2024 6

Fratta S. Caterina

Scasciafratti Lorenzo Portiere
Romani Francesco Centrocampista
Ghezzi Federico Difensore
Gueye Alou Centrocampista
Luongo Riccardo Difensore
Gironi Luca Difensore 38'
Capacci Riccardo Attaccante
Mancini Alessio Centrocampista
Krasniky Jetmir Attaccante
Gennaioli Matteo Centrocampista
Sestini Daniele Attaccante
Bigozzi Edoardo Difensore
Bigozzi Giulio Difensore
Cardaku Dorlad Centrocampista
Mattiucci Luca Centrocampista
Monnanni Tommaso Difensore
Squarcini Riccardo Centrocampista
1

Allenatore: Gallastroni Federico
Preparatore Portieri: Piombaroli Marco
Vice Allenatore: Salvadori Alessandro

Capolona Quarata

Impianto

Burcinella
Fratta-Santa Caterina, Cortona, Arezzo, Toscana, 52040, Italia

arbitro: Soraj sez.Arezzo
marcatori 38′ Gironi 57’Ruggeri (rig)
Dopo una settimana tribolata con le dimissioni di mister Gallastroni (in settimana ci dovrevbbe essere la nomina del nuovo allenatore) si torna al Burcinella contro la temibile Capolona Quarata, che scende nel cortonese dopo aver perso lo scettro con la sconfitta in casa contro il Tegoleto di 7 giorni: ne scaturisce una bella gara giocata con grinta e determinazione fino al 104′, tanto e’ durata la gara.
Il primo sussulto e’ di marca bassa casentinese con Hoxha che impegna Scasciafratti: l’estremo rossoverse è bravo a deviare nel suo angolo in corner. I locali sono propositivi e non lasciano spazi ai tecnici ospiti: al 19’tiro di Krasniki che impatta sul braccio di un difensore in aerea, ma l’arbitro non ravvede gli estremi della massima punizione.
Ancora Capacci al 25’impegna Garbinesi che para. La svolta al 38’con il vantagguio locale: punizione sulla tre quarti, batte Sestini per la testa di Gironi che di testa insacca all’angolino 42′. I locali si accendono sospinti dal vantaggio e da sottolineare l’azione di Krasniskiche  in slalom supera due difensori assist per Mancini che con un rigore in movimento non trova la porta: il suo tiro si spegne a lato. Una bella Fratta! Al 45′ il raddoppio sembra cosa fatta: Sestini direttamente su punizione con una maledetta palla al sette sembra beffare l’estemo casentinese, ma Garbinesi in tuffo la tocca quel tanto per spingerla sull’incrocio dei pali.

Finisce un primo tempo ben giocato da rossoverdi, peccato essersi portati a riposo con il doppio vantaggio
La ripresa riparte con il Capolona Quarata proteso alla ricerca del pari e sicuramente cercare la vittoria .
Il pareggio arriva al 57′ ad opera di Ruggeri che si conquista con “esperienza ” il penalty che lo stesso realizza .
La partita, certamente non bella, si fa fa affascinante, con il Capolona Quarata protesa alla ricerca del goal vittoria e con i locali che cercano di rintuzzare gli attacchi non rinunciando a temibili ripartenze come al 75′ con l’occasione di Squarcini che sotto porta non ha il guizzo giusto per portare il raddoppio vincente.

Nel finale comunque i casentinesi non riescono a concrettizzare gli assalti che portano alla porta rossoverde un pò per imprecisione e soprattutto per la bravura dei difensori locali
Un punto che sicuramente e’ poco vista la classifica, ma deve essere un punto di partenza per una difficile, ma non impossibile risalita!
Domenica prossima gara a Spoiano contro una formazione che e’ stata sempre una bestia nera per i nostri colori.
Vi aspettiamo numerosi, e’ il momento di stare vicino alla squadra.

0
1
0
1
0